Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Drammatico incidente in vacanza nelle scorse ore per un bambino di appena due anni e mezzo che era in villeggiatura con la famiglia in un agriturismo in Toscana. Per motivi tutti da accertare, il piccolo è caduto giù da una finestra della struttura ricettiva in cui alloggiava coni parenti, sfondando la zanzariera e facendo un volo nel vuoto di oltre sei metri. Nell'impatto il bimbo è rimasto ferito gravemente ed è ora ricoverato in condizioni disperate nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Il terribile episodio nella prima mattinata di lunedì, intorno alle 7.15, in un agriturismo di Montespertoli, nella città metropolitana di Firenze, dove il piccolo era in vacanza con i genitori e la sorella: una famiglia di origine inglese.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri intervenuti sul posto, pare che il piccolo fosse entrato nella camera della sorellina, una bambina di 5 anni, e da lì sia caduto nel vuoto. Nel dettaglio, pare che il bimbo stesse giocando saltellando su un lettino che si trovava proprio vicino alla finestra, che era aperta. Ad un certo punto avrebbe perso l'equilibrio, sporgendosi troppo vero la finestra e andando a finire con tutto il peso sulla zanzariera che ha ceduto facendolo cascare di sotto. Immediato l'allarme lanciato dalla sorellina e i successivi soccorsi allertati dai genitori e dai gestori dell'agriturismo dove si è verificato l'incidente. Sul posto in poco tempo sono accorsi gli operatori sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure e stabilizzato il piccolo. Nell'impatto col terreno il bimbo ha subito vari traumi. Vista la gravità delle condizioni del bimbo, infine è stato disposto l'immediato trasporto in elisoccorso in codice rosso all'ospedale pediatrico del capoluogo toscano.