neonato

I suoi genitori stanno vivendo un periodo di difficoltà economica, così tutta la comunità si è mobilitata per una neonata per farle avere tutto quello di cui necessita facendo partire una incredibile gara di solidarietà via social network. Succede a Casette d'Ete, frazione del comune di Sant'Elpidio a Mare in provincia di Fermo. Come riporta Il Resto del Carlino, tutto è partito da un post pubblicato su Facebook in cui si dava notizia di una coppia di giovani del posto che era in attesa di una bambina ma in forte stato di indigenza. Il papà, 40 anni, ha da poco perso il lavoro e la mamma, 32, è l'unica a portare uno stipendio a casa grazie a un impiego a tempo determinato con la speranza le venga riconfermato.

"C’è una piccola di Casette che nascerà a inizio novembre, la cui famiglia sta vivendo un periodo di indigenza. Chiedo a tutti un aiuto materiale, per non farle mancare niente. Mi aiutate?", si legge nel messaggio in questione scritto da una cittadina. La piccola, chiamata da tutti "bimbetta", è nata la notte dell'8 novembre all'ospedale di Civitanova Marche e pesa circa 3,5 kg. Ha subito conquistato il cuore dei cittadini del piccolo centro marchigiano. E' stato persino scelto un punto di raccolta dove sono arrivate culle, vestitini lavati e sterilizzati, pannolini, materassino nuovo, buoni acquisto, prodotti per l'igiene e per i pasti per la giovane coppia. Qualcuno si è anche offerto di andare fino a casa della famiglia a verniciare la cameretta della piccola. Ai genitori è stato regalato anche un album in cui raccogliere tutte le foto della figlia e un quaderno con le dediche e gli auguri dei concittadini per il lieto evento.