480 CONDIVISIONI
Le news sul virus West Nile in Italia
21 Luglio 2022
07:38

Febbre del Nilo: altri due decessi e nuovi positivi, trovati diversi focolai nelle zanzare

Oltre alle due vittime, si registrano anche altri due casi confermati di positività al virus West Nile, Focolai in zanzare in Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna.
A cura di Antonio Palma
480 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Le news sul virus West Nile in Italia

La Febbre del Nilo responsabile di altri due decessi in Italia. Si tratta di un 88enne residente a Copparo (Ferrara),  deceduto presso l'Ospedale di Cona, nel Veneziano, e di un 77enne che era ricoverato all'ospedale di Schiavonia e residente in Provincia di Padova. Dopo il caso dell'anziano di Piove di Sacco morto la scorsa settimana, son tre le vittime accertate riconducibili al virus West Nile in Italia.

L'anziano 88enne era stato ricoverato per una grave forma di encefalite che aveva fatto sorgere subito sospetti sul virus che poi sono stati confermati dalle indagini di laboratorio. Il caso dell'uomo è stato segnato all'Ausl di Ferrara, che ha subito attivato l'indagine epidemiologica

Stessi sintomi anche per il 77enne, morto nella serata di martedì, che era stato già ricoverato con un quadro di encefalite da West Nile anche se era affetto da più patologie.

In Italia nelle ultime ore si sono registrati anche altri due casi confermati di positività, entrambi in Piemonte, uno in provincia di Novara e uno in quella di Vercelli. A riferirlo è l'Izs, l'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Nei giorni scorsi altri casi sono stati registrai a Modena e a Ravenna.

Al momento in ospedale sono tre le persone ricoverate a causa di encefalite collegate alla Febbre del Nilo, tutte in Veneto.

Proprio in Veneto trovato un primo focolaio di zanzare con West Nile in provincia di  Venezia. Lo ha comunicato il comune del capoluogo veneto dopo essere stato informato Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss 3

L'attenzione resta alta anche in altre regioni. In Piemonte i primi risultai dello screening su pool di zanzare confermano la possibilità di un piccola epidemia di West Nile nelle zanzare nella zona del Novarese.

Infine anche la sorveglianza attivata dalla Regione Emilia-Romagna ha evidenziato la presenza del virus West Nile in zanzare nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Ferrara.

480 CONDIVISIONI
14 contenuti su questa storia
“Una zanzara mi ha messo fuori combattimento”, morto di West Nile il pittore Momò Calascibetta
“Una zanzara mi ha messo fuori combattimento”, morto di West Nile il pittore Momò Calascibetta
Febbre del Nilo, muore 54enne a Lodi: è la terza vittima in Lombardia
Febbre del Nilo, muore 54enne a Lodi: è la terza vittima in Lombardia
Come mai quest’anno ci sono così tanti casi di virus West Nile
Come mai quest’anno ci sono così tanti casi di virus West Nile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni