8.111 CONDIVISIONI

Elena Ceste: il DNA conferma, è suo il cadavere ritrovato nell’astigiano

Il DNA rilevato sul corpo trovato in un canale nelle campagne dell’astigiano è compatibile con quello di Elena Ceste. La notizia è stata confermata dai carabinieri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
8.111 CONDIVISIONI
Immagine

Svolta nel giallo della scomparsa di Elena Ceste. I carabinieri hanno appena annunciato che il DNA del cadavere ritrovato nelle campagne astigiane è compatibile con quello della mamma di Costigliole. Ecco il comunicato diffuso  dal comando provinciale dei carabinieri di Asti:

 "Al termine di specifiche analisi condotte da un Istituto specializzato di Torino delegato al riguardo dall’Autorità giudiziaria inquirente, è stato riscontrato che il dna della signora Elena Ceste, scomparsa il 24 gennaio 2014 dalla propria abitazione di Costigliole d’Asti, è compatibile con quello del cadavere ritrovato il 18 ottobre scorso ad Isola d’Asti in località Chiappa. I familiari della donna sono stati informati da alcuni ufficiali del comando provinciale Carabinieri di Asti. Le indagini continuano nel più stretto riserbo".

Il ritrovamento del corpo – Il cadavere è stato ritrovato il 18 ottobre, durante un'operazione di pulitura del canale di scolo. Il corpo giaceva nelle campagne astigiane, in un fosso tra il fiume Tanaro e la ferrovia. Era in avanzato stato di decomposizione ed era stato ulteriormente danneggiato da una ruspa. Così, è stato impossibile addirittura comprendere se si trattasse di un uomo o di una donna. Il cadavere era senza vestiti e senza effetti personali.

Elena Ceste – La donna aveva 37 anni ed era madre di quattro figli. Viveva a Costigliole d'Asti con i bambini e il marito Michele. La scomparsa è avvenuta venerdì 24 gennaio. Secondo la versione del compagno, alle 8 del mattino Elena Ceste gli avrebbe chiesto di accompagnare i figli a scuola perché lei si sentiva poco bene. Quando è rientrato, intorno alle 9, avrebbe notato una pila di vestiti vicino al cancello. Anche il cellulare e i documenti erano in casa. Della moglie, però, non c'era più traccia. Oggi la tragica conferma della morte della mamma di Costigliole.

8.111 CONDIVISIONI
È di Andreea Rabciuc il cadavere trovato nel casolare di Castelplanio: la conferma del Test del Dna
È di Andreea Rabciuc il cadavere trovato nel casolare di Castelplanio: la conferma del Test del Dna
Cadavere trovato a Parma, attesa per esiti del Dna: "Alessandra Ollari abitava a 2 chilometri da qui"
Cadavere trovato a Parma, attesa per esiti del Dna: "Alessandra Ollari abitava a 2 chilometri da qui"
Scomparso il manager aretino ricercato per il crac Eutelia: sarebbe morto in mare a Dubai
Scomparso il manager aretino ricercato per il crac Eutelia: sarebbe morto in mare a Dubai
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views