1.343 CONDIVISIONI
19 Agosto 2014
11:11

Esaurite da oggi le risorse rinnovabili: è l’Earth overshoot day (VIDEO)

Ogni anno intorno al 20 agosto, c’è l’Earth overshoot day: è il giorno in cui l’umanità esaurisce le risorse naturali disponibili fino alla fine dell’anno. Superato questo limite, l’umanità procede “in debito”, sottraendo beni al proprio “portafoglio naturale”.
A cura di Angela Marino
1.343 CONDIVISIONI

Scatta oggi l'Earth overshoot day, il limite superato il quale l'umanità esaurisce le risorse naturali rinnovabili a disposizione per l'anno e comincia ad intaccare la riserva di beni del futuro. Sulla base degli studi del Global Footprint Network, un centro di ricerca sulla sostenibilità che si occupa analizzare la capacità rigenerativa del pianeta, la specie umana impiega solo 8 mesi per dare fondo all'intero arsenale di risorse naturali disponibili fino a dicembre. Superato questo limite, che cade ogni anno intorno al 20 agosto, l'umanità procede "in debito", sottraendo beni al proprio "portafoglio naturale". Circa i tre quarti della popolazione mondiale vive in Paesi che prelevano dalla natura una quantità di beni nettamente superiore alla biocapacità naturale dei loro sistemi e immettendo nell'ambiente rifiuti ed emissioni che l'ecosistema non è in grado di assorbire. La campagna internazionale lanciata ogni anno dal Global Footprint Network, sostenuta in Italia da Rete civica, è quindi  mirata a sensibilizzare le persone sul problema della sostenibilità degli stili di vita, ma soprattuto a lanciare un segnale forte ai governi nazionali. “Il problema del superamento della capacità rigenerativa sta diventando una sfida caratteristica del 21° secolo. È sia un problema ecologico che economico”,  ha confermato il  presidente del Global Footprint Network, Mathis Wackernagel.

Earth overshoot day 2014, ecco i paesi ‘virtuosi'

Alcuni Paesi si sono già attivati per contenere i danni. Il governo delle Filippine – il primo paese del Sud est Asiatico a muoversi in tal senso – è impegnato nell'elaborazione di una legge che protegge i territori dall'urbanizzazione selvaggia e dallo sviluppo anarcoide, allo scopo di mantenere l'utilizzo delle risorse pari alla loro disponibilità in natura. Anche gli Emirati Arabi stanno lavorando per adeguare la loro impronta ecologica per quello che riguarda le emissioni di CO2 una delle più elevate al mondo. Restano, però, paesi come l'Italia, che consuma fino a quattro volte di più delle risorse disponibili sul territorio e il Giappone, che consuma sette volte il proprio budget, non hanno ancora adottato una politica ecologica mirata alla sostenibilità. La campagna che è diventata virale sui media sta generando dibattito e partecipazione sui social network, dove è stato lanciato l'hashtag #oshoot.

1.343 CONDIVISIONI
Spaventosa tromba d'aria e grandinata a Marinella di Selinunte, paura nel Trapanese
Spaventosa tromba d'aria e grandinata a Marinella di Selinunte, paura nel Trapanese
Livorno, incendio alla raffineria Eni: ambulanze sul posto, colonna di fumo nero sulla città
Livorno, incendio alla raffineria Eni: ambulanze sul posto, colonna di fumo nero sulla città
Maltempo in Sicilia, traffico ferroviario in tilt. Sindaco Santo Stefano Quisquina: “Non uscite”
Maltempo in Sicilia, traffico ferroviario in tilt. Sindaco Santo Stefano Quisquina: “Non uscite”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni