Una ragazza di 16 anni è ricoverata in condizioni giudicate gravi all'ospedale di Cisanello – a Pisa – dopo aver assunto un mix di alcol e droga. E' accaduto domenica mattina, 11 agosto. L'adolescente, insieme a due sue amiche, ha trascorso il sabato sera in città, nelle aree della movida pisana. Dopo qualche bevuta le tre hanno deciso di consumare una sostanza stupefacente, probabilmente cocaina, per poi concludere la serata a casa di una di loro non prima però di bere ancora qualche bicchiere spostandosi di bar in bar e facendo quasi l'alba.

Il mattino seguente la terribile sorpresa: la giovane non si sveglia, e a nulla servono i tentativi delle inseparabili amiche di farle aprire gli occhi. La ragazza giace sul letto esanime, non risponde a nessuna sollecitazione così le sue due amiche decidono di fare la cosa più saggia e chiamare i soccorritori. Nell'abitazione si precipita un'ambulanza del 118, e ai sanitari la situazione appare fin da subito gravissima. La 16enne viene trasportata all'ospedale di Cisanello, è ora in rianimazione e le sue condizioni risultano disperate, tanto che i medici non si espongono sulle possibilità che riesca a farcela. Saranno in tal senso determinanti le prossime ore. Sull'episodio indagano i Carabinieri che stanno cercando di risalire allo spacciatore che potrebbe aver fornito la droga alle ragazze.