227 CONDIVISIONI
21 Agosto 2021
20:50

Dramma nel Bolognese, uccide la moglie a fucilate poi tenta suicidio: ferito gravemente

All’arrivo dei primi soccorsi, per la donna non c’era più nulla da fare ma l’uomo era ancora vivo. Il pensionato è stato stabilizzato sul posto dal personale del 118 e trasportato poi d’urgenza in elicottero all’ospedale Maggiore di Bologna dove è stato operato d’urgenza e ricoverato in gravi condizioni.
A cura di Antonio Palma
227 CONDIVISIONI

Tragedia famigliare oggi pomeriggio nel Bolognese dove un uomo ha ucciso la moglie a colpi di fucile prima di tentare di togliersi la vita rimanendo ferito gravemente. Il dramma si è consumato sabato pomeriggio, intorno alle 16, a Mercatale di Castello di Serravalle, nel comune di Valsamoggia, nella città metropolitana di Bologna. A sparare un pensionato di 77 anni che ha aperto il fuoco contro la moglie di 73 anni uccidendola sul colpo con il suo fucile da caccia regolarmente detenuto. Dai primi accertamenti dei carabinieri che indagano sul delitto, alla base del gesto potrebbe esserci la disperazione a causa dei problemi di salute che affliggevano la coppia di anziani.

Dai primi rilievi, pare che l'uomo avesse premeditato tutto: avrebbe  portato la moglie in macchina  lungo una strada semi-isolata che costeggia un torrente in secca a dove l'ha uccisa con due colpi all'addome sparati da distanza ravvicinata. Dopo aver ucciso la donna, l'uomo ha rivolto l'arma contro se stesso aprendo il fuoco e rimanendo ferito all'addome. A lanciare l'allarme sono stati alcun passanti allarmati dagli spari. All'arrivo dei primi soccorsi, per la donna non c'era più nulla da fare ma l'uomo era ancora vivo. Il pensionato è stato stabilizzato sul posto dal personale del 118 e trasportato poi d'urgenza in elicottero all'ospedale Maggiore di Bologna dove è stato sottoposto anche a un intervento chirurgico per salvargli la vita. Le sue condizioni sono comunque molto gravi. I carabinieri intanto proseguono gli accertamenti investigativi per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto ma anche il movente preciso del delitto. La coppia, entrambi pensionati, viveva in centro a Castello di Serravalle.

227 CONDIVISIONI
Padova, uccide la figlia il giorno del compleanno: prima di sparare la telefonata alla moglie invalida
Padova, uccide la figlia il giorno del compleanno: prima di sparare la telefonata alla moglie invalida
Velletri, uccide la moglie e si butta dalla finestra. I vicini: 'Lei non rispondeva al citofono e abbiamo capito’
Velletri, uccide la moglie e si butta dalla finestra. I vicini: 'Lei non rispondeva al citofono e abbiamo capito’
157.158 di Simona Berterame
Ancona, accoltella moglie e si ferisce: lei in fin di vita, lui ferito e piantonato
Ancona, accoltella moglie e si ferisce: lei in fin di vita, lui ferito e piantonato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni