Immagine di archivio
in foto: Immagine di archivio

Tragedia nelle scorse ore ad Assisi, in Umbria, dove una donna che stava attraversando la strada con la figlia 16enne è stata investita e uccisa da una vettura che l'ha travolta in pieno mentre si trovava sulle strisce pedonali. Il dramma si è consumato nella tarda serata di giovedì, poco dopo le 22, in località Rivotorto. Secondo una prima ricostruzione, la donna stava attraversando la vecchia strada che dalla frazione porta a Capodacqua di Assisi quando sarebbe sopraggiunta a grande velocità un'auto, una Volkswagen Polo, che l’ha presa in pieno senza darle scampo. Un impatto violentissimo durante il quale la vittima, una donna di 58 anni, è stata sbalzata sulla vettura sfondando anche il parabrezza della vettura lato conducente prima di essere scaraventata sull'asfalto esanime .

Una scena agghiacciante a cui ha assistito interamente la figlia della donna, una ragazza di 16 anni che per fortuna si è salvata ma è rimasta sotto shock dopo aver visto morire in maniera tragica  davanti ai suoi occhi la madre con la quale stava parlando poco prima. Per la 58enne infatti sono stati inutili i  successivi soccorsi medici del 118 giunti sul posto in ambulanza. Al loro arrivo i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della signora. Illeso invece l'automobilista al volante della vettura, completamente distrutta nella parte anteriore a seguito dell'impatto. Si tratta di un 19enne del posto sottoposto come da prassi ad esami alcolemici e tossicologici. La posizione del giovane così come l'esatta dinamica dell'incidente stradale mortale è ora al vaglio dei carabinieri della compagnia comando di Assisi che hanno proceduto anche con i rilievi del caso sul posto.