1.415 CONDIVISIONI
Sacri abusi, storie di preti pedofili
23 Ottobre 2020
09:34

Don Marino Genova è stato arrestato: abusò della tredicenne Giada Vitale

Condannato a quattro anni e dieci mesi di reclusione per violenza sessuale e abusi a danno dell’ex parrocchiana all’epoca tredicenne, Giada Vitale, Don Marino Genova è stato arrestato in esecuzione della sentenza definitiva. La vittima: “Finalmente giustizia”. Per l’ex religioso si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia.
A cura di Angela Marino
1.415 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sacri abusi, storie di preti pedofili

Per don Marino Genova, l'ex sacerdote di Portocannone, si sono aperte le porte del carcere. Il religioso, condannato a quattro anni e dieci mesi di reclusione per violenza sessuale e abusi a danno dell'ex parrocchiana all'epoca tredicenne, Giada Vitale, è stato arrestato in esecuzione della sentenza definitiva. Si chiude così una delle vicende più tristi della cronaca degli ultimi anni.

"Non si è mai contenti quando una persona va in carcere – commenta al Tgr, Giada Vitale, la vittima  – non avevo desiderio di vendetta ma di giustizia. È stato un fatto talmente doloroso che ha devastato la mia esistenza al punto che nulla mi rende più felice. Ma è giusto cosi, che paghi per quanto ha fatto, ma ha sbagliato ancor di più – ha aggiunto – chi nella diocesi e nella magistratura lo ha protetto".

Marino Genova, condannato anche dal Tribunale ecclesiastico si trova nel carcere romano di Rebibbia. I fatti per i quali è stato giudicato risalgono al 2009, quando Giada aveva solo 13 anni e sono andati in scena nella chiesa che la ragazzina frequentava e dove suonava il piano durante le funzioni. Gli eventi sono andati avanti per i successivi 4 anni, tuttavia a Don Marino Genova sono stati contestati solo gli abusi perpetrati fino al compimento del 14esimo anno di età di Giada.

Da quella data la ragazzina è stata considerata ‘consenziente' e si è ritenuto che i contatti avvenissero all'interno di una relazione. Per questo la magistratura ha archiviato il secondo fascicolo relativo alla vicenda. Sul caso, l'onorevole Stefania Ascari (Movimento Cinque Stelle) ha presentato un'interrogazione parlamentare.

1.415 CONDIVISIONI
69 contenuti su questa storia
Enna, prete e prof di religione accusato di abusi sui minori. La Procura apre un'inchiesta
Enna, prete e prof di religione accusato di abusi sui minori. La Procura apre un'inchiesta
Pedofilia nella Chiesa, accusato il segretario di Wojtyla: "Prendeva mazzette per coprire abusi"
Pedofilia nella Chiesa, accusato il segretario di Wojtyla: "Prendeva mazzette per coprire abusi"
Abusi sessuali sui “chierichetti del Papa”, al via il primo processo dentro al Vaticano
Abusi sessuali sui “chierichetti del Papa”, al via il primo processo dentro al Vaticano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni