149 CONDIVISIONI
8 Giugno 2021
10:54

Crotone, lei lo lascia e lui organizza spedizione punitiva contro il padre e il fratello: 11 arresti

Avrebbe organizzato una spedizione punitiva ai danni del fratello e del padre della ex fidanzata che lo aveva lasciato. Con lui altre dieci persone, armate di bastoni, mazze da baseball e cinture, hanno aggredito in strada a Cutro, nel Crotonese, i due che hanno riportato numerose lesioni. Undici le persone arrestate.
A cura di Chiara Ammendola
149 CONDIVISIONI

Sono 11 le persone arrestate dai carabinieri della compagnia di Crotone con l'accusa di atti persecutori, lesioni personali aggravate, violenza privata e calunnia. Avrebbero preso parte a una spedizione punitiva lo scorso 19 maggio a Cutro, nel Crotonese, ai danni di due uomini, padre e fratello di una giovane "rea" di aver lasciato il fidanzato. A organizzare la spedizione infatti sarebbe stato proprio l'ex fidanzato della ragazza che avrebbe così punito indirettamente la giovane per aver messo fine alla loro relazione.

Aggrediti con calci, pugni, mazze da baseball e cinture

Stando a quanto emerso dalle indagini i due sarebbero stati aggrediti per strada con calci, pugni, mazze da baseball, una cintura e bastoni da ombrelloni da mare dal gruppo di persone tra le quali c'è anche l'ex fidanzato della giovane. Mesi prima suo fratello era stato minacciato e intimidito dall’organizzatore del pestaggio che si trova ora in carcere, mentre sono nove le persone poste agli arresti domiciliari. Gli arresti sono scattati solo quest'oggi dopo 20 giorni di indagini portate avanti dalla pm Ines Bellese ed eseguite dai carabinieri di Crotone.

Undici le persone arrestate: anche il mandante del pestaggio

Si tratta di indagini che i carabinieri hanno portato avanti con fatica in queste settimane: gli inquirenti infatti non hanno trovato testimoni disposti a parlare, nonostante diverse persone fossero presenti per strada nel momento del pestaggio. Le vittime, padre e fratello dell'ex fidanzata, sono state interrogate dopo l'aggressione hanno riportato numerose lesioni ma non sono in pericolo di vita.

149 CONDIVISIONI
Treviso, trova un bimbo sulla sua moto e chiede al papà di farlo scendere: aggredito a pugni e morsi
Treviso, trova un bimbo sulla sua moto e chiede al papà di farlo scendere: aggredito a pugni e morsi
San Biagio, uccise il padre violento: rinviato a giudizio. "Incapace di intendere e di volere"
San Biagio, uccise il padre violento: rinviato a giudizio. "Incapace di intendere e di volere"
Il fidanzato di Saman Abbas: ”È viva e la tengono segregata"
Il fidanzato di Saman Abbas: ”È viva e la tengono segregata"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni