22 Luglio 2021
17:08

Cracker ritirati dal mercato per rischio chimico, l’allerta del Ministero della salute

Il ritiro dagli scaffali di negozi e supermercati riguarda questa volta due lotti di cracker venduti a marchio Crich. Nel dettaglio si tratta dei Biocrackers al Sesamo e Rosmarino con Olio Extravergine di Oliva richiamati a seguito di una “segnalazione del fornitore di semi di sesamo biologici per la presenza di ossido di etilene superiore ai limiti di legge”.
A cura di Antonio Palma

Il ministero della Salute ha pubblicato un nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari per un possibile rischio chimico per i consumatori. Il ritiro dagli scaffali di negozi e supermercati riguarda questa volta due lotti di cracker venduti a marchio Crich. Nel dettaglio si tratta dei Biocrackers al Sesamo e Rosmarino con Olio Extravergine di Oliva 10% prodotti dalla ditta Nuova Industria Biscotti Crich Spa, nel proprio stabilimento di via De Gasperi 11, a Zenson di Piave, in provincia di Treviso (marchio di identificazione 050ND03240). Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in confezioni da 250 grammi ciascuna. I lotti interessati dall'avviso sono due:  quelli con i 5920 e 6130 e termine minimo di conservazione fissato al 30 novembre 2021.

Il richiamo dei due lotti di Cracker Crich, come spiega l'avviso del Ministero della salute datato 20 luglio, è stato disposta dallo stesso produttore a seguito di una “segnalazione del fornitore di semi di sesamo biologici per la presenza di ossido di etilene superiore ai limiti di legge”. I crackers dunque rientrano nella vasta sequenza di prodotti che da mesi ormai vengono ritirati dal mercato perché tra e materie prime utilizzano semi di sesamo importati che hanno ossido di etilene ben oltre la soglia limite.

Anche nei giorni scorsi per lo stesso motivo erano stati richiamati Gomasio biologico e cracker semintegrali per “impiego di semi di sesamo non conformi alla regolamentazione europea per presenza di ossido di etilene”. I prodotti in questione sono: il Gomasio bio Sapori della Natura, venduto in confezione da 200 grammi, con i numeri di lotto L A 20202 e scadenza 20/07/2021, e L A 21021 e scadenza 21/01/2022, prodotto da Zangrando Srl nello stabilimento di via del Lavoro 3, a Orsago, in provincia di Treviso; i Cracker semintegrali sesamo e rosmarino Ecor, in confezione da 250 grammi, con il numero di lotto 6550 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 31/07/2021

Presenza di micotossine, farina di mais ritirata dai negozi: l’avviso del Ministero della salute
Presenza di micotossine, farina di mais ritirata dai negozi: l’avviso del Ministero della salute
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Pericolo salmonella: richiamate uova fresche, l'allerta alimentare del Ministero della Salute
Pericolo salmonella: richiamate uova fresche, l'allerta alimentare del Ministero della Salute
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni