163 CONDIVISIONI
Covid 19
23 Febbraio 2020
11:49

Il governatore del Veneto Zaia: “24 contagi da Coronavirus, primi due casi a Venezia”

Sale il numero dei contagi da coronavirus in Italia. In Veneto, secondo quanto ha detto in mattinata il governatore Luca Zaia, i casi sono al momento 24. E si registrano i primi due casi di contagio da Covid-19 anche nella città di Venezia. Si tratta di due anziani ricoverati in terapia intensiva.
A cura di Susanna Picone
163 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il numero di contagi da coronavirus Covid-19 in Italia continua a salire. In Lombardia sono saliti a 89 i casi aggiornati a questa mattina, e secondo quanto ha riferito il governatore Luca Zaia anche in Veneto si contano nuovi contagi. Sono in totale 24 gli infettati da coronavirus in Veneto e ci sono i primi due casi accertati anche a Venezia. “La cattiva notizia è che ci sono due casi a Venezia città storica. Si tratta di due persone anziane di 88 anni ricoverate all’ospedale di Venezia”, ha detto il governatore della Regione Luca Zaia. I due anziani col coronavirus a Venezia sono ricoverati in terapia intensiva. Il numero dei contagiati in Veneto include anche i tre sanitari dell’ospedale di Dolo: una cardiologa, un infermiere e una signora delle pulizie, ha confermato il governatore Zaia. In Veneto una delle due vittime del coronavirus: si tratta di Adriano Trevisan, 77 anni e padre dell'ex sindaco di Vo' Euganeo.

Coronavirus, Veneto attiva numero verde

La Regione Veneto ha attivato il numero verde 800462340 per assistere e informare i cittadini sui comportamenti da tenere da parte delle persone che temono di essere entrate in contatto col coronavirus. La decisione è stata presa alla luce del fatto che numerose persone stanno chiamando il 118 per chiedere informazioni. Si raccomanda peraltro di chiamare il 118 in caso di difficoltà respiratoria, per richiedere l'invio immediato di un’ambulanza.

La virologa Ilaria Capua parla del coronavirus a Fanpage.it

In esclusiva per Fanpage.it la virologa Ilaria Capua ha spiegato cosa sta succedendo in Italia con i contagi da coronavirus, perché tutto questo fosse inevitabile e perché il panico o il negazionismo possano solo peggiorare la situazione. Secondo la virologa, l’unica cura a questa nuova sindrome influenzale da Coronavirus è un’enorme assunzione di responsabilità collettiva

163 CONDIVISIONI
28173 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni