Dopo Bari, Parma e Pistoia (tutti poi smentiti), un nuovo sospetto caso di Coronavirus arriva dall’ospedale di Alessandria. Una donna rientrata dalla Cina e che presentava sintomi influenzali è stata messa in isolamento per essere sottoposta a ulteriori accertamenti ed esami. Sono scattate immediatamente le procedure previste dal Ministero della Salute e dalla Regione Piemonte, ovvero direttive studiate per garantire operazioni in massima sicurezza.

Si tratterebbe di una ragazza di 24 anni, italiana, rientrata dopo sei mesi trascorsi a Shanghai, che non è fra le zone a rischio. Non è ancora chiaro quale siano le condizioni di salute della paziente, ma, per estrema sicurezza è comunque scattato il protocollo nazionale previsto in questi casi. Ora i medici stanno procedendo agli accertamenti clinici.