È di due morti e due feriti il bilancio dell'incidente tra una vettura e un mezzo pesante avvenuto sulla strada statale 106 Jonica a Cropani Marina, in provincia di Catanzaro, in corrispondenza del km 204.4, in direzione Taranto. A perdere la vita sul colpo è stato alle prime luci dell’alba è stato un giovane di 31 anni, Luigi Peluso, di Lamezia Terme; poche ore dopo è spirato durante un disperato intervento chirurgico all’ospedale “Pugliese” di Catanzaro l’altra persona che viaggiava con lui sulla Fiat Multipla, il 62enne  Salvatore Fiumara, di Maida.

L'incidente

Il tratto è stato provvisoriamente chiuso al traffico. Code chilometriche lungo il tratto di 106 rimasto chiuso a traffico per ore. Solo intorno alle 9.30 è stato riaperto al traffico a senso unico alternato. Sono in corso i rilievi per capire le cause dell'incidente. Sul posto sono arrivati Vigili del Fuoco, i Carabinieri e le squadre Anas impegnate nella gestione della viabilità e nel ripristino delle normali condizioni di sicurezza del tratto stradale che è rimasto chiuso al transito sino al termine delle operazioni di soccorso.

Quattro persone coinvolte, due feriti

Ad intervenire sul luogo del dramma la squadra dei pompieri del comando di Catanzaro distaccamento di Sellia Marina, alle ore 6:30 circa sulla SS106. Due i mezzi interessati in uno scontro frontale, una Fiat Multipla ed un furgone Renault cassonato. Quattro le persone coinvolte, 2 con ferite lievi, un politraumatizzato trasportato presso struttura ospedaliera con supporto di elisoccorso ed una persona deceduta sul colpo.