491

condivisioni

CONDIVIDI
29 Novembre 2021 19:52

Catania, attende un anno la maestra del figlio e la picchia: “Non dovevi rimproverarlo”

Una donna di 26 anni di Catania è stata denunciata in stato di libertà per aver picchiato la maestra di suo figlio, "colpevole" di averlo rimproverato un anno fa.
A cura di Davide Falcioni

Si è appostata davanti alla scuola frequentata da suo figlio. Poi, quando la maestra che stava aspettando è uscita, le si è avvicinata, l'ha insultata e  persino picchiata dando seguito a una minaccia rivoltale un anno fa, quando l'insegnante aveva "osato" rimproverare il bimbo in aula. Per finire – dopo aver malmenato l'educatrice – ha mostrato compiaciuta al figlio il risultato della sua azione violenta.

Protagonista della vicenda una donna di 26 anni di Catania, che è stata denunciata in stato di libertà. Per gli investigatori del commissariato di Borgo Ognina quello compiuto nei confronti della maestra è stato un "raid punitivo" annunciato, ritardato per la gravidanza della madre del ragazzino. Quando il bambino un anno fa era tornato a casa e aveva riferito alla mamma di essere stato rimproverato dall'insegnante, lei si era recata a scuola minacciando la donna: "Ora sugnu incinta, ma appena partorisciu i primi coppa su pi tia",  ("Adesso sono incinta, ma appena partorisco le prime legnate sono per te", ndr) le aveva detto.

La 26enne ha aspettato un anno e alcuni giorni fa ha dato seguito a quell'avvertimento: ha aspettato la fine delle lezioni e quando la maestra è uscita, poco prima che entrasse in auto, l’ha aggredita facendola cadere a terra per poi colpirla con calci e pugni davanti ad alcuni alunni e ai loro genitori che erano furori dall’istituto e che hanno chiamato la polizia increduli per quello che stava accadendo. Finito il pestaggio la donna ha fatto avvicinare il figlio per mostrargli compiaciuta l’esito finale del suo raid. L'insegnante ha avuto bisogno delle cure mediche ed è stata portata in ambulanza nel pronto soccorso di un ospedale di Catania.

Continua a leggere su Fanpage.it
Tutte le sfide del 2022 per combattere i cambiamenti climatici
Bologna, picchia la moglie con una mazza da hockey: il figlio chiama i carabinieri e lo fa arrestare
Cosenza, abusava di due minori con la complicità dei genitori: le piccole "vendute" per pochi euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni