Le donne sono attratte quanto gli uomini dal Casinò online, dal poker, dalle slot machine e simili. A dirlo è uno studio realizzato dall’Osservatorio dei Giochi, uno studio che di fatto fa cadere quel luogo comune secondo cui determinate attività sarebbero parte del solo mondo maschile. Le donne rappresentano, infatti, ormai la metà dei giocatori in rete. Secondo i dati raccolti dal portale, che ha intervistato un campione di 1.000 persone tra uomini e donne di età compresa tra i 25 e i 65 anni e di ogni estrazione sociale, le donne rappresentano con precisione il 49% dei giocatori. E le più attive non sono nemmeno quelle donne annoiate, le cosiddette “casalinghe disperate”, ma tutt’altro. Le giocatrici più appassionate sono le donne in carriera, quelle più indaffarate per il loro lavoro e che rappresentano il 38% del totale. Sono quelle donne che, rivelano i sondaggi, approfittano di ogni pausa dal lavoro per connettersi a internet e svagarsi, anche solo per qualche minuto.

Giocano per provare un nuovo tipo di comunicazione – Solo dopo di loro ci sono le casalinghe-giocatrice che rappresentano il 32% del totale. Al terzo posto, infine, ci sono le lavoratrici dipendenti che giocano di solito la sera. Lo studio rivela anche quali sono i giochi preferiti dal gentil sesso: al primo posto ci sono le slot seguite poi dalla roulette, dal black jack e Texas Hold'em. Quando giocano? Di solito, viene fuori dal sondaggio, il fine settimana con punte però il mercoledì e il giovedì. Perché lo fanno? Secondo il portale austriaco Online-casino.at le donne sfruttano il gioco non per puro spirito di competizione ma anche per fare nuove conoscenze e provare un nuovo tipo di comunicazione. E questo è un aspetto che solitamente non si ritrova, invece, negli uomini.