871 CONDIVISIONI
16 Giugno 2021
10:48

Camilla morta per emorragia cerebrale dopo la trombosi post vaccino: “Possibili indagati a breve”

Presto potrebbero arrivare le prime iscrizioni nel registro degli indagati per la morte di Camilla Canepa, la 18enne deceduta per emorragia cerebrale dopo la trombosi post vaccino covid. I pm ascoltano medici e infermieri che hanno avuto contatti con la ragazza. Oggi i funerali di Camilla con lutto cittadino a Sestri Levante.
A cura di Antonio Palma
871 CONDIVISIONI

A breve potrebbero arrivare le prime iscrizioni nel registro degli indagati per la morte di Camilla Canepa, la 18enne deceduta per trombosi del seno cavernoso dieci giorni dopo aver partecipato ad un Open Day durante il quale le è stato somministrato il vaccino anti Covid AstraZeneca. La Procura di Genova che indaga sull'accaduto infatti sta ultimando gli ultimi accertamenti documentali per arrivare ad un quadro complessivo che porterà formulare accuse più circostanziate rispetto all'attuale reato di omicidio colposo a carico di ignoti. Si tratterà però ovviamente di atti dovuti per permettere agli stessi indagati di presentare memorie difensive.

Interrogatori di medici e infermieri

L'attenzione dei pm Stefano Puppo e Francesca Rombolà, titolari del fascicolo di indagine, si sta concentrando ora su tutto quello che è accaduto a Camilla dopo il vaccino e sulla storia clinica della giovane. Dopo aver ascoltato ieri i familiari della ragazza che hanno ribadito l'assenza di malattie pregresse presentando documenti sanitari della 18enne, nei prossimi giorni sarà il turno di tutti i medici e infermieri che hanno avuto contatti con la ragazza nei giorni precedenti alla sua morte. Tra questi probabilmente ci saranno i primi indagati per cercare di stabilire se qualcuno abbia sottovalutato lo stato di salute della ragazza prima e dopo il vaccino.

La piastrinopenia e le cure ormonali

Secondo le prime informazioni Camilla non avrebbe segnato nella scheda anamnestica pre-vaccinale di soffrire di piastrinopenia autoimmune, malattia che invece è stata riportata nella cartella clinica dopo la sua prima corsa in ospedale a Lavagna il 3 giugno, alcuni giorni dopo il vaccino.  La famiglia dice che non ne aveva mai sofferto prima. Verranno sentiti anche il medico curante e il ginecologo che, un paio di giorni dopo il vaccino, le ha prescritto una cura per un problema di cisti ovariche.

Oggi i funerali di Camilla Canepa, lutto cittadino a Sestri Levante

Dopo l'autopsia sul corpo della giovane eseguita ieri dai medici Luca Tajana e Franco Piovella e che ha stabilito che Camilla è morta per emorragia cerebrale dopo la trombosi post vaccino, ila salma della ragazza è stato riconsegnato ai familiari per l'ultimo saluto. I funerali di Camilla si svolgeranno oggi a Sestri Levante, sua città di origine . In città il primo cittadino ha deciso di proclamare per oggi il lutto cittadino.

871 CONDIVISIONI
Morta influencer 22enne, incidente in moto col marito. L'ultimo post: "Siate folli, la vita è breve"
Morta influencer 22enne, incidente in moto col marito. L'ultimo post: "Siate folli, la vita è breve"
"Chi non è vaccinato non venga in chiesa": bufera su don Pasquale dopo post su Facebook
"Chi non è vaccinato non venga in chiesa": bufera su don Pasquale dopo post su Facebook
Scuola, governo vuole tutti gli studenti in presenza: possibili misure mirate su vaccino a docenti
Scuola, governo vuole tutti gli studenti in presenza: possibili misure mirate su vaccino a docenti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni