Tragico incidente stradale nelle prime ore di oggi, lunedì 9 dicembre, i provincia di Cagliari. L'autista di un corriere ha perso la vita dopo esserci schiantato, al volante del furgone col quale effettuava le consegne, contro un trattore che viaggiava nello stesso senso di marcia. La tragedia si è consumata poco dopo l'alba, intorno alle 6, lungo la strada statale 131, al chilometro 8. I due mezzi stavano percorrendo il tratto in zona Sestu e in direzione del capoluogo sardo quando, per motivi ancora tutti da accertare, si sono scontrati violentemente. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo all'autista del furgone. La vittima è Gabriele Trincas, 48enne originario di Cagliari ma da tempo residente a Santa Giusta. Per lui inutili i soccorsi medici del 118 allerti dallo stesso conducente del trattore.

Quando i sanitari sono arrivato sul posto insieme alla polizia stradale a i vigili del fuoco, hanno solo potuto accertare il decesso. Secondo i primi rilievi della polizia, sull'asfalto non ci sarebbero segni di frenata., questo fa ipotizzare un malore o una distrazione ma gli accertamenti son ancora in corso. Illeso invece l'autista del trattore, trasportato in ospedale solo per precauzione. Per consentire i soccorsi il tratto stradale è stato in parte chiuso per diverse ore con conseguenti ripercussioni sul traffico in entrata a Cagliari.

La notizia della morte dell'autista  è stata accolta con dolore e sconcerto dalla comunità in cui l'uomo viveva che si è stretta attorno alla famiglia. "Gabriele si era trasferito da noi dal 2001, mi capitava di vederlo spesso ritornare, a bordo del suo furgoncino, perché la sua casa si trova dietro i parcheggi del Comune. La sua morte ci addolora, in paese era benvoluto da tutti. È stato uno dei tanti lavoratori sardi che, per un motivo o per un altro, hanno scelto di vivere a Santa Giusta per la sua vicinanza con le grandi strade statali"  ha dichiarato il sindaco di Antonello Figus rivelando che il giorno del funerale ci sarà il lutto cittadino.