7 Novembre 2020
22:45

Bologna, 300 ragazzini invadono piazza Maggiore dopo rissa

Centinaia di ragazzini – circa 300, dai 13 ai 16 anni – hanno ‘invaso’ correndo piazza Maggiore, a Bologna, pochi minuti dopo il termine della manifestazione di studenti, genitori e insegnanti con il comitato ‘Priorità alla scuola’. A quanto pare i giovani si stavano allontanando da una zona in cui poco prima c’era stata una rissa.
A cura di Davide Falcioni
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Centinaia di ragazzini – circa 300, dai 13 ai 16 anni – hanno ‘invaso' correndo piazza Maggiore, a Bologna, pochi minuti dopo il termine della manifestazione di studenti, genitori e insegnanti con il comitato ‘Priorità alla scuola'. Una scena che ha lasciato sbalordite le tantissime persone che stavano affollando il centro cittadino. Il gruppo di adolescenti è arrivato di corsa dalla vicina via Indipendenza e le forze dell'ordine che stavano ancora presidiando la piazza si sono mobilitate temendo che stesse succedendo qualcosa. Gli agenti in tenuta antisommossa si sono avvicinati ai giovani, non tutti con la mascherina, che in poco tempo si sono allontanati velocemente abbandonando la piazza e riversandosi di nuovi nelle strade dello shopping. Non c'è stato alcun intervento da parte di polizia e guardia di finanza, che si sono limitate a controllare come si muovesse il gruppo. Secondo la Digos è probabile che poco prima dell'episodio in piazza Maggiore fosse scoppiata una rissa, in via Indipendenza, tra due gruppetti di adolescenti.

Covid, la situazione in Emilia Romagna

L'episodio ha destato preoccupazione anche alla luce degli ultimi dati del contagio in Emilia Romagna: su più di 20.200 tamponi sono stati rilevati 2.009 nuovi positivi mentre i morti sono stati 29. L'età media nei nuovi positivi è di 45 anni. La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia Romagna vede Bologna con 437 nuovi casi; a seguire Reggio Emilia con 361, poi Modena 354. A Piacenza sono stati 234 i nuovi casi, a Parma 201, a Imola 40, a Ferrara 70, a Ravenna 133, a Forlì 45, a Cesena 67 e a Rimini 67.I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 188 (+11 rispetto a ieri), 1.723 quelli in altri reparti Covid (+50).

Caserta, rissa tra ragazzine minorenni davanti alla Reggia
Caserta, rissa tra ragazzine minorenni davanti alla Reggia
31.760 di Fanpage.it Napoli
Funerali Leonardo Riberti, precipitato dalla finestra. Il padre:
Funerali Leonardo Riberti, precipitato dalla finestra. Il padre: "Perché non è stato sorvegliato?"
Sindacalisti arrestati, proteste USB e Si Cobas a Bologna:
Sindacalisti arrestati, proteste USB e Si Cobas a Bologna: "Così si criminalizzano le lotte sindacali"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni