44 CONDIVISIONI
Covid 19

Bollettino Covid, in Italia 34.319 contagi e 192 morti per Coronavirus nella settimana dal 9 al 15 novembre 2023: i dati

I contagi Covid in Italia nella settimana da giovedì 9 novembre a mercoledì 15 novembre 2023: nel bollettino pubblicato oggi si contano 34.319 nuovi casi e 192 morti. In aumento ricoveri covid e incidenza del contagio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
44 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Contagi covid in aumento in Italia nell'ultima settimana. Sono infatti 34.319 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nella settimana da giovedì 9 novembre a mercoledì novembre 2023. È quanto emerge dal nuovo bollettino settimanale del Ministero della Salute pubblicato oggi, venerdì 17 novembre. Il dato conferma il trend in crescita degli ultimi bollettini, visto che la scorsa settimana erano stati registrati oltre 26mila casi e dunque si è di fronte a un aumento del 28,1%.

Nell'ultima settimana sale anche l'incidenza del contagio che nel periodo 09/11/2023-15/11/2023 si attesta a 58 casi per 100.000 abitanti, in aumento rispetto alla settimana precedente quando era pari a 46 casi per centomila abitanti. Secondo il monitoraggio dell’Iss, la fascia di età che registra il più alto tasso di incidenza settimanale è la fascia dai 90 anni in su. L’incidenza però è in aumento in tutte le fasce d’età. Per quanto riguarda le regioni, l’incidenza del contagio è in aumento in quasi tutte: la più elevata è stata riportata nella Regione Veneto (130 casi) e la più bassa in Sicilia. L’indice di trasmissibilità (Rt) basato sui casi con ricovero ospedaliero al 7 novcembre è pari a 0,93 (0,89 – 0,98), in leggero aumento rispetto alla settimana precedente quando l'indice Rt era 0,83.

In aumento decessi e ricoveri covid nell'ultima settimana

Il bollettino settimanale indica anche un aumento dei decessi covid e dei ricoveri per coronavirus. I morti per coronavirus nell’ultima settimana sono infatti 192 rispetto ai 163 della passata rivelazione. Leggero aumento dei ricoveri covid, sia nei normali reparti sia in quelli in terapia intensiva dove il numero dei pazienti però è ormai molto limitato. Al 15 novembre l’occupazione dei posti letto in area medica si è attestato al 6,7%, in aumento rispetto al 5,9% alla settimana precedente. In leggero aumento anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva che è pari all’ 1,4% rispetto al precedente 1,2%.

Immagine

Le vaccinazioni Covid in Italia

Secondo il report sulle vaccinazioni contro il Covid-19 in Italia aggiornato con i dati di oggi, venerdì 17 novembre, sono state somministrate fino ad ora 145.140.656 dosi. Sono 48.731.011 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, una cifra pari a circa il 90,25% della popolazione over 12. Sono 6.732.619 le persone che ad oggi hanno ricevuto la seconda dose booster, il 16,89% della popolazione potenzialmente oggetto di dose booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi. I bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno ricevuto almeno una dose sono 1.411.273.

44 CONDIVISIONI
32796 contenuti su questa storia
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
Ok alla Commissione Covid, per il M5s è "un plotone d'esecuzione": a cosa serve e quale compito avrà
Ok alla Commissione Covid, per il M5s è "un plotone d'esecuzione": a cosa serve e quale compito avrà
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni