151 CONDIVISIONI
9 Luglio 2021
13:28

Bari, prende a pugni la moglie e la colpisce con un mattarello al volto: 55enne in carcere

È stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, l’uomo di 55 anni fermato dai carabinieri in seguito all’aggressione ai danni della moglie. Colpita con calci e anche un mattarello la donna ha riportato contusioni su tutto il corpo. L’episodio è avvenuto nel Barese, nel piccolo comune di Sannicandro di Bari.
A cura di Chiara Ammendola
151 CONDIVISIONI

L'ha colpita con pugni al volto e sul corpo e infine con un mattarello che l'ha raggiunta in pieno viso provocandole una tumefazione all'occhio. Un episodio di  violenza domestica, l'ennesimo, ai danni della moglie ha fatto scattare l'arresto nei confronti di un uomo di 55 anni che si trova ora in carcere a Bari con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

La moglie vagava per strada ferita e in stato confusionale

L'aggressione è avvenuta a Sannicandro di Bari dove i carabinieri della compagnia di Modugno sono stati chiamati a intervenire dopo la chiamata di alcuni vicini di casa che, allarmati dalle urla provenienti dalla loro casa, hanno allertato il 112. Quando i militari sono giunti sul posto hanno notato una donna che camminava per strada e che, ancora sotto shock e in evidente stato di agitazione, aveva evidenti segni di percosse. A quel punto i carabinieri hanno chiamato i soccorritori che l'hanno medicata: la donna aveva una tumefazione all’occhio destro per un colpo di mattarello, le labbra gonfie e contuse a causa dei pugni ricevuti dal marito, oltre a diversi ematomi e traumi contusivi in varie parti del corpo.

L'uomo già in passato era stato allontanato dalla casa familiare

Entrati nell’appartamento, i carabinieri hanno trovato il marito, il quale, apparentemente calmo, ha provato a giustificare il suo comportamento sminuendo i fatti e soprattuto incolpando la moglie per aver reagito in maniera più aggressiva a causa proprio di un suo comportamento. Le indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di appurare l’esistenza di precedenti specifici a carico dall’uomo, che già in passato, aveva avuto comportamenti violenti nei confronti della moglie, comportamenti per i quali era stata emessa la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare. Il 55enne è stato così arrestato e portato in carcere a Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

151 CONDIVISIONI
Puma trascina via il figlio di 5 anni, mamma coraggio lo prende a pugni e lo mette in fuga
Puma trascina via il figlio di 5 anni, mamma coraggio lo prende a pugni e lo mette in fuga
Rissa al distributore di benzina a Bitonto, muore colpito da pugni al volto: fermato 20enne
Rissa al distributore di benzina a Bitonto, muore colpito da pugni al volto: fermato 20enne
Bari, lei rifiuta un rapporto sessuale e il marito la accoltella in pieno volto: arrestato il 42enne
Bari, lei rifiuta un rapporto sessuale e il marito la accoltella in pieno volto: arrestato il 42enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni