2.815 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Gennaio 2021
13:46

Andrea Crisanti si vaccina in diretta Facebook contro il Covid: “Non sono mai stato contrario”

Andrea Crisanti si è sottoposto alla vaccinazione contro il Coronavirus nel corso di una cerimonia pubblica trasmessa in diretta Facebook nell’Azienda Ospedaliera di Padova. “Siamo di fronte a un momento di svolta, il vaccino è sicuro”, le parole del professore, che ha anche chiarito di non essere mai stato contrario al farmaco.
A cura di Susanna Picone
2.815 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il professor Andrea Crisanti si è sottoposto questa mattina al vaccino contro il Coronavirus. Crisanti si è vaccinato nel corso di una cerimonia pubblica trasmessa in diretta Facebook nell'Azienda Ospedaliera di Padova. "I vaccini sono sicuri", ha detto il microbiologo dell’Università di Padova, che nelle settimane scorse aveva espresso alcuni dubbi sul farmaco. Prima di sottoporsi all'iniezione Crisanti ha precisato comunque di non essere mai stato contrario al vaccino, ma di aver solo detto che voleva aspettare informazioni scientifiche. "Avrei preferito una ‘cerimonia' più sobria, ma mi rendo conto che il momento è particolare e che forse serve qualche parola per spiegare quanto stiamo facendo. Come sapete in passato avevo detto che aspettavo informazioni scientifiche prima di vaccinarmi, e chiarisco che non sono mai stato contrario ma penso ci sia stato inizialmente un problema di trasparenza che è stato risolto con la condivisione pubblica dei dati alla comunità scientifica e alla popolazione. Siamo di fronte a un momento di svolta, il vaccino è sicuro", le parole del professore.

Già nei giorni scorsi Crisanti aveva dichiarato di essere pronto a sottoporsi al vaccino anti-Covid realizzato da Pfizer, l'unico che abbiamo per il momento in Italia, dopo che l'Fda americano aveva pubblicato tutti gli studi ed era possibile dire che il farmaco Pfizer e quello di Moderna funzionano.

Secondo Crisanti, anche il rischio di reazioni allergiche è abbattuto: “Qualcuno magari potrà sviluppare un dolore al braccio, febbre o reazioni allergiche dopo il vaccino, ma voglio tranquillizzare tutti: io sono allergico ma me lo faccio. Ci auguriamo tutti quanti che ci sia la massima adesione perché è fondamentale per bloccare la trasmissione". Insieme al professor Crisanti, alla "cerimonia" trasmessa in diretta Facebook era presente il direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Padova, Daniele Donato.

2.815 CONDIVISIONI
29787 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni