20.495 CONDIVISIONI
Emergenza lavoro
25 Maggio 2022
12:14

“A 42 anni dormo nella stessa cameretta di quando ero bambino perché non trovo lavoro”

Dopo la lettera di Emanuele tante le segnalazioni arrivate a Fanpage.it di persone con storie simili. La storia di un 42enne che vive al Nord: “Maturità classica prima, e laurea in Giurisprudenza poi. Ed ora mi rendo conto di essere vecchio per tutto”
20.495 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La posta dei lettori

Dopo la lettera di Emanuele, che ha denunciato le sue difficoltà nel trovare lavoro, sono tante le segnalazioni arrivate a Fanpage.it di persone con storie simili. Ne pubblichiamo alcune.

Emiliano: "A 42 anni dormo nella stessa cameretta di quando ero bambino"

“Mi chiamo Emiliano, ho 42 anni, e vivo in un piccolo centro in Lombardia. Scrivo (so di non essere né il primo né l’ultimo) come sfogo per la mia situazione di lavoro. Ebbene sì, faccio parte degli, ormai ex, giovani di belle speranze. Maturità classica prima, e laurea in Giurisprudenza poi. Terminato di studiare nell’ormai lontano 2005, sulla carta avevo tutti gli strumenti per riuscire, e invece…

Purtroppo, nel mio settore, senza agganci, conoscenze, e tanti soldi (ahinoi, non dispongo di nessuna di queste cose) anche nell’(ex) ricco Nord Italia non si fa nulla. Ero entrato fortunosamente in una biblioteca pubblica, dove ho fatto, in cambio di promesse, tanto lavoro volontario, cioè gratis, avendo in cambio due contratti volanti (hanno pure cercato di non farmi finire il secondo) e quando si è trattato di trasformare le belle parole in realtà calcione nel sedere, e fuori, via!

Dopodiché è iniziata la mia “carriera” come operatore telefonico (un lavoro con cui sfido chiunque a mantenersi senza aiuti economici esterni), mansione che ho svolto alternandomi con quella di venditore, rigorosamente a sole provvigioni. Mi ritrovo fermo per l’ ennesima volta, a vivere con i miei da sempre, dormendo nella stessa cameretta di quando ero un bambino. Avere tante idee e buona volontà da vendere sembra non conti più nulla, ed ora mi rendo conto di essere vecchio per tutto.

So che qualcuno salterà su a dire: “Vai all’ estero! Perché non hai espatriato?”. A questi sapientoni vorrei dire: ho tentato anche quella strada, ma nessuno mi ha voluto. Tuttavia la speranza è l’ ultima a morire. Grazie, e chiedo scusa per lo sfogo.    

Lo sfogo di un altro lettore: "Stipendi di miseria e tante pretese"

Salve, anche io come Emanuele sto cercando lavoro da 1 anno e poco più ma visto che ho 50 anni, miei curriculum vengono scartati.

C'è chi paga 6 euro all’ora (hotel) per pulire 3 camere in un’ora, e poi si lamentano che non trovano personale..stipendi di miseria e tante pretese.

Mi chiedo come una persona possa vivere con circa 600 700 euro al mese, pagando un affitto di minimo 500?"

Invia la tua lettera o la tua segnalazione qui

20.495 CONDIVISIONI
66 contenuti su questa storia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La posta dei lettori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni