Carlotta Monti, una ragazza di appena 21 anni studentessa di Medicina all'Università di Ferrara e residente a Medicina, in provincia di Bologna, ha perso la vita ieri in seguito a un tragico incidente stradale lungo l'autostrada A14.

Lo schianto è avvenuto ieri mattina intorno alle 10 e 45 ed ha visto il coinvolgimento di tre automobili. Un'auto con a bordo un trentacinquenne e tre minorenni ha tamponato la macchina alla cui guida c'era Carlotta e un'altra con tre persone. Lo scontro è stato violentissimo e i soccorritori, tempestivamente arrivati sul luogo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane ragazza, mentre le altre sei persone coinvolte sono rimaste ferite in modo non grave.

Come racconta Il Resto del Carlino la ventunenne era molto benvoluta nella sua città: oltre a studiare, infatti, era molto attiva nel volontariato e aveva dato nei mesi e negli anni scorsi ripetizioni di inglese, spagnolo, tedesco, matematica e italiano agli studenti delle scuole elementari e medie. Inoltre lavorava al centro visite del radiotelescopio di Fiorentina a Medicina, accompagnando turisti e scolaresche, interessati all'astronomia.

Onelio Rambaldi, sindaco di Medicina, ha espresso il cordoglio dell’amministrazione comunale: “In casi come questi non ci sono parole. Bisogna stare soltanto vicini alla famiglia. Conosco bene il nonno del fidanzato, frequentatori del centro sociale di Fiorentina. So che stiamo parlando di persone stimate da tutto il paese. Questa tragedia addolora l’intera cittadina perché colpisce una ragazza, che aveva ancora tutta la vita davanti”.