Un cittadino spagnolo di 25 anni è entrato agli Uffizi nella giornata di ieri e poi, giunto davanti la Venere di Botticelli, si è completamente denudato davanti agli occhi dei turisti. Dopodiché si è inginocchiato e ha cosparso petali di rosa intorno a sé. I custodi sono intervenuti per cercare di coprire l'uomo con un telo mentre tutto intorno i presenti scattavano foto con il cellulare.

Al museo di Firenze sono subito giunti i carabinieri che hanno portato via l'uomo – che non ha opposto resistenza – subito identificato. Il giovane spagnolo non ha precedenti penali ma ora rischia una condanna per atti osceni. Mentre le forze dell'ordine lo portavano via avrebbe solo gridato "Freedom, freedom". Gli agenti avrebberro riferito di una domanda fatta dal giovane: "Le telecamere mi hanno ripreso vero?" quasi come si trattasse più di una performance artistica che del gesto di un "folle".