Gli operai della Vinyls che da sette giorni e sette notti occupano la torcia dello stabilimento a Porto Marghera hanno deciso di realizzare un breve video-appello per Papa Francesco, inoltrandolo attraverso il blog de L'Isola dei Cassintegrati: "Papa Francesco ha detto in Sardegna che senza lavoro non c’è dignità", afferma Nicoletta Zago, che tante volte in passato è salita sulla torcia dello stabilimento, a 150 metri d’altezza, o sul campanile di San Marco. "Da 8 mesi non riceviamo lo stipendio e a casa abbiamo molti problemi economici, solo noi che siamo qui facciamo 12 figli tutti assieme".

"Sono le stesse parole che noi operai della Vinyls abbiamo ripetuto a tutti, istituzioni comprese, per quattro anni. Quattro anni di lotta, in questo limbo. Quattro anni di vertenza che ci stanno logorando". La conclusione di Nicoletta è amara: "Abbiamo capito che ormai, a forza di ripetere queste parole, abbiamo dato fastidio a tutti e per questo ci vogliono dimenticare".