1.414 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Una mamma racconta le difficoltà di fare la spesa coi figli: “Lascio il carrello in mezzo al parcheggio”

Leslie Dobson è una mamma statunitense che ha condiviso su TikTok la sua abitudine di non riportare mai il carrello della spesa al supermercato ma di abbandonarlo nel parcheggio per non lasciare la spesa e i bambini da soli nel veicolo. Il video ha scatenato pareri contrastanti, tra chi comprende la madre e chi le dà dell’incivile.
A cura di Sophia Crotti
1.414 CONDIVISIONI
carrello della spesa

Leslie Dobson, una mamma americana che nella vita fa la psicologa clinica, ha condiviso un video su TikTok in cui lamenta le difficoltà che comporta fare la spesa con dei bimbi piccoli.

La mamma per gestire il momento critico fatto di capricci, macchine che sfrecciano all'impazzata nel parcheggio e le tante buste da caricare in auto, mette in atto una pratica che gli utenti le ricordano essere incivile: abbandona il carrello nel parcheggio, senza rimetterlo a posto.

Il video virale su TikTok

Gestire le buste della spesa, il carrello e i bimbi è secondo Leslie così difficile da giustificare anche un’azione abbastanza incivile, che la mamma ripete con regolarità:

“Mi dispiace ma io non riporterò al supermercato il carrello della spesa” inizia così il video della mamma americana Leslie Dobson che ha raccolto in breve tempo 410mila visualizzazioni. La donna è perentoria nel dire che la sua azione è giustificata dalla presenza dei suoi figli durante la spesa.

Il problema, secondo Leslie, è che se dovesse anche riportare indietro il carrello, dovrebbe lasciare la spesa sull’auto, ma soprattutto i suoi bambini da soli nel veicolo, incustoditi, anche se per pochi minuti.

La soluzione per lei è dunque quella di portare il carrello fino all’automobile, lasciare il carrello nel bel mezzo del parcheggio, e ripartire con i propri figli e la spesa a bordo.

Leslie però raccoglie spesso delle occhiatacce quando si comporta così, ma secondo lei le persone non comprendono davvero le difficoltà di chi è da solo con i figli da spostare tra un corridoio del supermercato e l’altro e poi per il parcheggio insieme a tutta la spesa da caricare in auto: “Potete giudicarmi quanto volete, ma non lascerò la mia spesa nella macchina e i miei figli da soli, soltanto per riportare il carrello”, dice Leslie nel video.

I commenti degli utenti

Sotto al video sono comparsi moltissimi commenti di genitori infastiditi dal comportamento della madre, alcuni dicono che così facendo rovina però la spesa ad altre persone, che non possono parcheggiare la propria auto perché trovano un carrello ad impedirglielo, altri le scrivono “Se sei riuscita a prendere il carrello con i bambini, puoi anche restituirlo”, oppure "Mia cugina ha 5 figli eppure mette sempre a posto il carrello".

Un altro utente propone una soluzione alla donna: “Sai cosa potresti fare? Scarichi la spesa insieme ai tuoi bambini, sempre con loro riporti il carrello nell’apposito recinto, insegnando loro ad essere civili”. Un altro ancora le dice “Voglio vedere se capita a te, di trovare un carrello in un parcheggio”. Di contro alcuni utenti ribattono che i bimbi corrono troppo, le persone nei parcheggi dei supermercati guidano malissimo e alla fine il compito di un genitore è quello di proteggere i figli, prima ancora di educarli.

carrello della spesa

Tantissimi utenti hanno fatto riferimento anche alla “teoria del carrello”, una teoria nata negli anni ‘80, e senza alcuna base scientifica che, come spiegano gli utenti sotto al video, si basa su un semplice esperimento sociale. Se le persone ripongono il carrello negli appositi spazi allora hanno a cuore il bene comune, altrimenti no, dal momento che non esistono sanzioni a riguardo. Di conseguenza secondo gli utenti di TikTok Leslie starebbe mettendo in atto un atteggiamento incivile che poi di conseguenza insegna ai suoi bambini.

Leslie però non sembra curarsi troppo del parere delle altre persone e conclude il video così: “Se mi guardate male, beh non me ne frega niente”.

1.414 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views