6.444 CONDIVISIONI
20 Settembre 2022
09:30

Gli acquisti del futuro? Saranno cashless!

Entro il 2025 la metà dei pagamenti sarà effettuata con moneta elettronica ed entro il 2050 potremmo addirittura dire addio al contante, cosa dobbiamo sapere per prepararci?
Immagine
A cura di Ciaopeople Studios
6.444 CONDIVISIONI

Secondo gli ultimi report il contante è arrivato alle sue fasi finali e tra qualche decennio potrebbe addirittura diventare un lontano ricordo. D'altronde la tecnologia corre veloce, così come il nostro stile di vita, sempre più smart: rimanere indietro non èun'opzione, anche se a volte i cambiamenti fanno paura e ci sembra sempre che ci colgano impreparati. Non è necessariamente così, visto che gli strumenti a nostra disposizione diventano al contempo piùfacili da usare e piùsicuri, ma siamo certi di sapere proprio tutto sui pagamenti digitali?

La tecnologia NFC: 

Potremmo tradurre questo acronimo come “comunicazione in prossimità” e permette di far interagire due dispositivi semplicemente avvicinandoli. È quello che accade durante i pagamenti “contacless”, quando accostiamo la nostra carta al POS e quasi immediatamente la transazione viene autorizzata. Questa tecnologia può in realtà rivelarsi utile in molti altri settori, ogni qualvolta ci sia bisogno di trasferire piccole dimensioni di dati, ma per ora è largamente utilizzata per i pagamenti elettronici: basta che i dispositivi abbiano implementato un piccolo chip, l'NFC, appunto.

Non solo carta di credito! 

Certo, è da diverso tempo che ci siamo abituati – magari per somme più ingenti – a pagare sfoderando la nostra carta di credito, di debito o prepagata, ma la vera rivoluzione è la possibilità di utilizzare il sistema di pagamento contactless anche sui device da cui non ci separiamo mai. Smartphone e smartwatch di nuova generazione sono già dotati di NFC e ci permettono così di effettuare pagamenti con moneta elettronica sulle APP, sui siti internet e pressoché in qualsiasi negozio, e per qualsivoglia bene: anche nel caso delle cosiddette micro-transazioni! Con BPER Banca è possibile abbinare in pochi e semplici passaggi la propria BPER Card all'account Apple Pay e iniziare subito ad approfittare di tutti i vantaggi che questa nuova tecnologia offre, trasformando di fatto il nostro smartphone in un portafoglio elettronico!

Veloci e comodi

Ma perché passare subito ai pagamenti elettronici? Innanzitutto sono sicuri: niente paura per la privacy, se a garantirla c'è una banca moderna e affidabile. Le transazioni avvengono tramite un canale protetto e nessun dato viene salvato sui dispositivi, è perfino possibile autenticare le transazioni con l'impronta o il riconoscimento facciale. E poi, a loro favore, c'è il fattore tempo: basta prelievi agli ATM, monete da cercare sul fondo della borsa o, peggio, dover tornare a casa a recuperare il portafoglio per un acquisto da fare al volo. La comodità dei pagamenti cashless è davvero innegabile e tra qualche anno diventeranno anche… irrinunciabili!

Questo è un contenuto pubblicitario a cura di Ciaopeople Studios, realizzato in linea con le necessità del brand
6.444 CONDIVISIONI
 
Anche l'Italia vuole diventare cashless: pagamenti veloci e sicuri
Anche l'Italia vuole diventare cashless: pagamenti veloci e sicuri
I vantaggi di una società cashless
I vantaggi di una società cashless
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni