Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023
5 Gennaio 2023
11:34

Sheep Wool mania, perché spopolano abiti e maglioni che ricordano i riccioli di una pecora

Le passerelle Autunno/Inverno 2022-23 si sono riempite di cappotti, giacche e maglioni “a pelo lungo”, con frange di lana che ricreano il volume tipico del manto riccioluto di una pecora.
A cura di Beatrice Manca
GCDS, Alanui, Diesel, Dior, Jil Sander
GCDS, Alanui, Diesel, Dior, Jil Sander
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023

Morbidezza, calore, texture. Sono le caratteristiche della tendenza moda più originale dell'inverno 2023: la wool sheep mania, la tendenza ispirata al vello di una pecora. Da Dior a Emporio Armani, le passerelle si sono riempite di cappotti, giacche e maglioni "a pelo lungo", con spesse frange di lana che ricreano il volume tipico dei riccioli del manto di una pecora. Ma da dove nasce la tendenza? E soprattutto: come indossarla?

Cos'è la tendenza "wool sheep" che spopola in passerella

L'inverno 2023 la moda ci vuole al caldo e coccolati. Dopo l'invasione della moda knitwear, con pullover e abiti lavorati ai ferri, e la tendenza furry, con cappotti e accessori a pelo lungo, arriva la "sheep mania". Da Dior a Emporio Armani, da GCDS a Jil Sander, moltissimi brand hanno proposto capi "hairy" che ricordano il soffice vello di una pecora.

Il cappotto hairy di Chloé
Il cappotto hairy di Chloé

Chloé e Calcaterra hanno scelto cappotti morbidissimi e chiari, in linea con la tendenza, mentre Diesel e Emporio Armani puntano su colori accesi e volumi oversize. Non solo coat e giacche: Dior fa sfilare morbidi maglioni a pelo lungo, mentre Off-White fa all in con i completi coordinati con i pantaloni pelosi.

Il maglione in lana Dior
Il maglione in lana Dior

Perché la moda dell'inverno ama la tendenza "hairy"

Il trend "sheep wool" potrebbe sembrare solo l'ultima stravaganza di moda, ma in realtà la tendenza – così trasversale sulle passerelle di brand diversi – ci racconta qualcosa di come sta cambiando il settore. A far esplodere la tendenza è un mix di diversi fattori: i capi ispirati al vello delle pecore sono un'evoluzione di due trend particolarmente fortunati, il faux fur e la moda yeti, con stivali e cappotti pelosi. Texture e consistenze "peluche", insomma, piacciono molto ai consumatori: la moda ha preso nota e li ha declinati in una nuova chiave.

Il completo a pelo lungo Off–White
Il completo a pelo lungo Off–White

C'è poi l'avanzare delle linee oversize, che stanno dominando le passerelle in contrasto alle silhouette aderenti dei catsuit, e l'influenza dell'estetica "cottagecore". TikTok e Instagram stanno recuperando un'ideale di vita in comunione con la natura e uno stile bucolico dai colori tenui, con materiali naturali e texture grezze. E cosa c'è più cottage che il morbido vello di una pecora?

Jil Sander
Jil Sander
191 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni