187 CONDIVISIONI
ATP Wimbledon di tennis 2022
28 Giugno 2022
23:35

Il sogno di Serena Williams finisce presto a Wimbledon: fuori al primo turno contro la Tan

Il ritorno di Serena Williams a Wimbledon non è stato è vincente. La quasi quarantunenne è stata battuta al primo turno dei Championship dalla francese Harmony Tan, in tre set dopo più di due ore di match.
A cura di Marco Beltrami
187 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
ATP Wimbledon di tennis 2022

Sfuma il sogno di Serena Williams di realizzare l'ennesima impresa sportiva della sua eccezionale carriera. L'americana che è tornata a calpestare l'erba del centrale di Wimbledon, a circa un anno di distanza dall'ultima apparizione (quando fu costretta a lasciare il lacrime a causa di un infortunio) si è arresa in tre set ad Harmony Tan dopo una vera e propria battaglia nel match valido per il primo turno dei Championship. Niente da fare per la giocatrice che a settembre spegnerà 41 candeline sulla torta: la sua cavalcata verso il settimo titolo ai Championship si è interrotta subito. Grandi meriti della sua avversaria che ha disputato una partita di altissimo livello.

Serena Williams ha comunque dimostrato di avere la voglia e il carattere per stupire ancora. L'ex numero 1, scivolata addirittura al 1204 posto del ranking WTA dopo un anno di attività, ha ricevuto una wild card per entrare nel tabellone di Wimbledon. Dopo i buoni test in occasione del doppio di Eastbourne, giocato in coppia con la Jabeur, l'americana ha dovuto fare i conti in singolare con la 24enne transalpina Harmony Tan, 115a giocatrice al mondo, mai affrontata in carriera. Una sfida non semplice, come confermato anche dall'andamento iniziale.

La Tan infatti ha tenuto testa alla Williams, sfruttando una maggiore mobilità, che le ha permesso di sopperire ai colpi più pesanti della 22 volte vincitrice di uno Slam. Ecco allora la classe 1997 è riuscita a portarsi avanti con il punteggio di 7-5. Un colpo che non ha scoraggiato Serena che dopo quasi 10′ negli spogliatoi è tornata in campo molto più decisa. Il secondo parziale infatti la quasi 41enne ha rimesso le cose a posto sfruttando un servizio più incisivo e allungando fino alla chiusura 6-1.

Nel terzo set le cose per la Williams sembravano essersi messe bene, visto che subito è arrivato il break. Onore però alla Tan che alla sua prima apparizione a Wimbledon non si è scomposta, con il match che è rimasto una battaglia punto su punto. Quasi scontata la conclusione al tie-break, dopo che Serena è riuscita anche a disinnescare un match-point. La francese sui punti decisivi si è mostrata più fredda, ed ecco allora il trionfo che non dimenticherà mai. Applausi comunque anche all'americana che ha disputato una gara comunque poistiva, considerando lo stop di un anno. Ora bisognerà capire quali sono i suoi piani per il futuro.

187 CONDIVISIONI
143 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni