35 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Roland Garros

Caos al Roland Garros, Atmane colpisce una spettatrice con una pallinata ma non viene squalificato

Caos e polemiche al Roland Garros, dove il francese Terence Atmane ha colpito a gioco fermo una spettatrice con una violenta pallinata, nel corso del match di primo turno contro e Sebastian Ofner: tutti si aspettavano la squalifica, ma il giocatore di casa se l’è cavata solo con un warning. Ben diverso fu il trattamento riservato a Djokovic allo US Open: il serbo venne mandato a casa per un episodio simile.
A cura di Paolo Fiorenza
35 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Episodio increscioso al Roland Garros: nel corso dell'incontro di primo turno tra Terence Atmane e Sebastian Ofner, a metà del quarto set, con l'austriaco in rimonta dopo aver perso i primi due parziali, il francese ha perso un punto e per la rabbia ha scagliato una pallinata direttamente in tribuna, colpendo al ginocchio una spettatrice. La donna è apparsa dolorante dopo l'impatto, che peraltro poteva avere conseguenze ben peggiori nel caso in cui ad essere colpita fosse stata la testa. A quel punto – visto che il colpo era stato tirato a gioco fermo – quasi tutti, regolamento alla mano, hanno pensato alla squalifica per Atmane ed invece, abbastanza incredibilmente, il 22enne giocatore di casa ha ricevuto solo un warning, potendo continuare a giocare.

Si era sul 4-1 nel quarto set per Ofner, che aveva vinto il terzo dopo aver perso i primi due. Un errore di Atmane ha scatenato il gesto inconsulto del francese che ha tirato la pallina con violenza fuori campo, prendendo di sorpresa una spettatrice che non ha potuto in nessun modo evitare di essere colpita. L'arbitro ha deciso subito di sospendere il gioco, per informarsi sulle condizioni della donna, prima di chiamare il supervisor. Quest'ultimo – che per Atmane ha impiegato troppo tempo per presentarsi sul campo 12, "puoi dirgli di essere veloce?", ha detto al giudice di sedia – ha parlato con tutte le parti in causa.

Dopo lunghi minuti di discussione – in particolare con la spettatrice, ma anche con Ofner che chiedeva la squalifica del suo avversario – si è deciso di sanzionare solo con un warning, ovvero con un'ammonizione, il tennista transalpino, numero 121 al mondo e sfavorito rispetto all'austriaco, numero 45. Tra lo stupore di molti, il match è dunque ripreso e Ofner ha vinto il quarto set 6-2, portando la sfida al quinto.

Ma secondo molti sui social, la decisione è stata ‘casalinga': Atmane avrebbe meritato di essere squalificato per un gesto che in genere porta ad un provvedimento di questo tipo, ne sa qualcosa Novak Djokovic che nel 2020 venne fatto fuori dallo US Open per un gesto simile compiuto negli ottavi di finale contro Carreno-Busta. In quella occasione, il serbo colpì una giudice di linea e per lui non ci fu nessuna pietà o occhio di riguardo: venne squalificato dal torneo.

Alla fine comunque a spuntarla è stata Ofner, che si è imposto al quinto set col punteggio di 7-5: l'austriaco adesso affronterà al secondo turno del Roland Garros il vincente tra il brasiliano Heide e l'argentino Baez.

35 CONDIVISIONI
307 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views