1.613 CONDIVISIONI
Australian Open
25 Gennaio 2022
14:43

Berrettini vince una battaglia epica con Monfils: è in semifinale agli Australian Open!

Matteo Berrettini al termine di una partita epica batte in cinque set Monfils e vola in semifinale agli Australian Open. Sfiderà Rafa Nadal in un match suggestivo.
A cura di Marco Beltrami
1.613 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Australian Open

È tutto vero! Matteo Berrettini è in semifinale agli Australian Open. L'azzurro testa di serie numero 7 ha battuto anche Gael Monfils nei quarti di finale al termine di un match epico, con il risultato di 6-4, 6-4, 3-6, 3-6, 6-2. Un'impresa quella dell'italiano che è stato vicino al baratro quando ha visto l'avversario tornare in partita, recuperando i due set iniziali di svantaggio. L'inerzia della sfida sembrava tutta a favore del francese, anche alla luce delle difficoltà fisiche di Matteo, che invece nel decisivo parziale ha attinto ad un'energia mentale eccezionale che gli ha permesso di tornare a spingere con forza e convinzione.

Ecco allora che colpo dopo colpo Berrettini ha ritrovato lo smalto dei primi due set, togliendosi una soddisfazione enorme. Per la terza volta in carriera dopo Wimbledon e gli US Open, raggiunge la semifinale di un torneo del Grande Slam. E ora il prossimo avversario sarà Nadal, nella speranza che Sinner batta Tsitsipas e ci regali due azzurri in semifinale.

Berrettini super nei primi due set contro Monfils

Il primo set è scivolato via in fretta per merito di un Matteo Berrettini molto deciso. Break nel quinto game per l’azzurro e solo una palla break concessa nel nono game e disinnescata con il solito ace, per andare a chiudere poi 6-4. Il secondo parziale è stato sicuramente più combattuto, con l'interminabile 4 game che ha tenuto tutti con il fiato sospeso: Matteo ha dovuto annullare ben 3 palle break, e solo alla nona palla game è riuscito ad aggiudicarsi il suo turno di servizio. Sulla scia di questo pericolo scampato, poco dopo ha nuovamente strappato il servizio al francese che ha ceduto ancora 6-4.

Monfils non molla, ma Matteo è eccezionale nel quinto set

Nel terzo set Monfils si è dimostrato meno "attendista" e ha deciso di provare a spingere con maggior costanza. Il francese ha sfruttato un passaggio a vuoto dell'azzurro, calato anche al servizio. Non è un caso che nel sesto game sia arrivato il break che ha portato poi alla chiusura 6-3 in favore del transalpino che ha riaperto il discorso. Purtroppo le cose per Berrettini non sono migliorate nel 4° set, anche alla luce di una visibile stanchezza a cui ha fatto riferimento lo stesso Matteo gesticolando verso il suo angolo. Ancora un 6-3 e discorso rimandato al quinto parziale. Tutto sembrava essere a sfavore dell'azzurro, che invece è riuscito a ribaltare l'andamento della sfida. Con grinta, carattere e soprattutto cuore, Berrettini è tornato a spingere, conquistando un meritatissimo doppio break che gli ha permesso di trionfare

Berrettini sfida Nadal nella semifinale degli Australian Open

Dopo la vittoria su Monfils, Matteo Berrettini sfiderà Rafa Nadal nella semifinale degli Australian Open. Lo spagnolo al termine di una vera e propria battaglia di cinque set ha superato Shapovalov in un confronto in cui non sono mancati i momenti di tensione. Berrettini testa di serie numero 7 affronterà il giocatore che lo precede nel seeding e che ha vinto gli Australian Open nel 2009. Il tutto in attesa del match dei quarti di finale dell'altro italiano Jannik Sinner che sfiderà mercoledì 26 gennaio Tsitsipas.

Quando giocherà Berrettini contro Nadal

Matteo Berrettini sfiderà Rafa Nadal nella semifinale in programma venerdì 28 gennaio. L'ordine di gioco e dunque l'orario sarà reso noto solo nei prossimi giorni, con il match che si disputerà sul campo della Rod Laver Arena in uno dei due slot previsti, ovvero o alle 4:30 o non prima delle 9. Tra i due un unico precedente agli US Open del 2019: in quell'occasione vinse Berrettini.

1.613 CONDIVISIONI
110 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni