277 CONDIVISIONI
13 Marzo 2022
9:12

Bertagnolli ancora d’oro, De Silvestro bronzo: è grande Italia alle Paralimpiadi!

L’ultima giornata di gare alle Paralimpiadi di Pechino regala altre due gioie all’Italia. Quarta medaglia per Giacomo Bertagnolli, che con la sua guida Andrea Ravelli si è confermato un fuoriclasse, seconda per De Silvestro.
A cura di Marco Beltrami
277 CONDIVISIONI

Ancora una volta la neve cinese si tinge d'azzurro. L'ultima giornata di gare delle Paralimpiadi di Pechino regala ancora grandi gioie per l'Italia. Si conferma un assoluto fuoriclasse Giacomo Bertagnolli che ha portato a casa il secondo oro di questi eccezionali giochi, quarta medaglia complessiva. Insieme alla guida Andrea Ravelli, il 23enne di Cavalese si è imposto nella specialità dello slalom, categoria vision impaired. Sugli scudi anche René De Silvestro, che nello slalom categoria sitting ha portato a casa il bronzo.

Due ori, e due argenti. Si chiudono così le strepitose Paralimpiadi di Giacomo Bertagnolli, il classe 1999 ipovedente sin dalla nascita a causa di un'atrofia del nervo ottico. Una vita per lo sci per questo campione italiano che ha dopo l'oro ottenuto nella supercombinata, ha concesso il bis dunque nello slalom in coppia con la guida Andrea Ravelli. Strepitosa la sua gara e il duello con l'altro campionissimo Aigner, con il quale ha vissuto una rivalità eccezionale che ha tenuto tutti con il fiato sospeso.

Alla fine a spuntarla è stato l'azzurro che ha ottenuto l'ottava medaglia paralimpica della sua carriera, confermandosi campione della disciplina. 1'26″82 il suo tempo, con un vantaggio di 0″28 sull'austriaco. Per fotografare la grandezza dei due battistrada basti pensare che il terzo classificato, ovvero lo slovacco Miroslav Haraus ha chiuso con un distacco di 9″40. Grande gioia del Presidente del Comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli che su Twitter ha esaltato la prova di Bertagnolli: "Che gara spettacolare! Una vittoria straordinaria nello slalom per Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli, il secondo successo in questa Paralimpiade per questa incredibile coppia. Una gioia incredibile. Grazie ragazzi, vi siete superati".

L'altra medaglia italiana di giornata è arrivata da René De Silvestro. Il classe 1996 che ha subito una lesione midollare e una conseguente parziale paralisi degli arti inferiori dopo una caduta nel riscaldamento di una gara di sci nel 2013, ha portato a casa l'argento, nello slalom seduto maschile. Il 25enne di San Candido è arrivato terzo dietro il norvegese Jesper Pedersen e l'olandese Niels De Langen. L'Italia dunque chiude i Giochi Paralimpici con 7 medaglie complessive nel medagliere: due ori, tre argenti e due bronzi, per l'undicesimo posto

277 CONDIVISIONI
Italia d'oro nel pugilato! Aziz Abbes Mouhiidine campione d'Europa dei pesi massimi
Italia d'oro nel pugilato! Aziz Abbes Mouhiidine campione d'Europa dei pesi massimi
Italia oro nella spada agli Europei di scherma! Trionfo storico per gli azzurri
Italia oro nella spada agli Europei di scherma! Trionfo storico per gli azzurri
Minisini e Ruggiero campioni del mondo nel nuoto artistico! Oro leggendario per l'Italia a Budapest
Minisini e Ruggiero campioni del mondo nel nuoto artistico! Oro leggendario per l'Italia a Budapest
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni