I glutei sono una delle parti del corpo a cui le donne tengono di più e per questo motivo lavorano tanto su di essi per tenerli sempre tonici e in forma. In tante vanno in palestra per rassodare i glutei oltre che tonificare le gambe ed esistono diversi attrezzi che aiutano a lavorare in maniera mirata su questa parte del corpo ma ci sono sia esercizi che macchinari che permettono di allenare in contemporanea natiche, gambe e addome.

È molto più facile lavorare su questo tipo di muscoli in palestra ma attraverso alcuni attrezzi ci si può allenare anche a casa. Ci sono diversi tipi di strumentazioni per poter lavorare sui glutei e abbiamo provato a metterne insieme alcuni: ce ne sono diversi molto professionali ma ce ne sono altri comodi anche per tenersi in forma tra le mura domestiche. Alcune attrezzature sono molto costosi ma rappresentano una sorta di investimento per chi vuole lavorare sui glutei a casa.

Migliori attrezzi cardio per glutei

Alcune attrezzature permettono di lavorare anche il sistema cardiovascolare e mantenere un buon rapporto tra massa magra e grasso corporeo, oltre a rinforzare le natiche. Questi attrezzi cardio non sono l'ideale per sviluppare la muscolatura ma lavorando con costanza su queste macchine i può ottenere una buona tonificazione.

L’ellittica

La macchina ideale e quella più utilizzata è certamente l'ellittica, che fa lavorare molti muscoli riproducendo la corsa senza sostenere il peso del corpo. Per lavorare a casa, tra le più vendute c'è quella della WeRSport ma se si vuole qualcosa di più professionale c'è quella della SportPlus.

Lo stepper

Lo stepper è riproduzione di uno scalino e con i continui su e giù permette di rafforzare bene i glutei. Lo stesso discorso che vale per l’ellittica si può ripetere anche per questo attrezzo, che consente di lavorare senza dover sostenere il peso. Ci sono diversi tipi di stepper in commercio: si va da quello più complesso a quello più semplice, entrambi della Ultrasport. Volendo, si può utilizzare anche uno scalino abbondante spazio davanti per ridurre i costi delle spese.

Il tapis roulant

Infine, il tapis roulant. È la macchina fitness che si trova in tutte le palestre e in molte delle nostre case e permette di lavorare su tutta la parte inferiore del corpo. Per migliorare i glutei si consiglia di aumentare l’inclinazione del tappeto e di diminuire leggermente la velocità di scorrimento ma nel caso non dovesse esserci questa possibilità il solo movimento può aiutare il sistema cardiovascolare. Ci sono i commercio modelli molto semplici, come quello di FPTech, o alcuni più complessi e costosi, come quelli di Sportstech.

Migliori attrezzi monoarticolari per glutei

La seconda indicazione sugli esercizi per i glutei riguarda gli attrezzi monoarticolari, che possono essere utilizzati all'inizio o alla fine della sessione e sono molto consigliati per un tipo di lavoro mirato.

Glutei machine

Il primo attrezzo consigliato è la glutei machine, che senza dubbio è un attrezzo che aiuta molto al rafforzamento dei muscoli delle natiche. Se si vuole lavorare da casa, in commercio ci sono apparecchi più costosi, come quello della Costway, oppure alcuni più economici, come quello della FFitness.

I cavi

L'ultimo attrezzo, piuttosto costoso, è quello che permette di lavorare i glutei con i cavi e lo troviamo sopratutto nelle palestre più complete. Questo laccio posto in posizione bassa permette di muoversi su panca o in piedi effettuando molti movimenti che sollecitano i glutei.

Migliori attrezzi pluriarticolari per glutei

Infine, ci sono gli attrezzi pluriarticolari che ci consentono di andare a lavorare su più gruppi di muscoli e tra questi ci sono i glutei. Le macchine poli-articolari sono senza dubbio le migliori per sviluppare la massa muscolare ma prima di avventurarci in utilizzi più o meno consoni è meglio capire se possono essere inclusi nel programma di allenamento fitness per ottenere i migliori risultati o consultare un trainer, nel caso dovessimo lavorare a casa con questi attrezzi.

Pressa orizzontale

La prima in assoluto da tenere in considerazione è la Leg Press orizzontale, che ci permette di concentrarci sugli arti inferiori e di far lavorare in diversi modi anche i glutei. Si tratta di un macchinario piuttosto costoso della BODYSOLID ma se qualcuno ha intenzione di metter su in casa una piccola palestra non può mancare.

Pressa inclinata

Un altro attrezzo piuttosto costoso della Impulse Fitness per lavorare sulla parte inferiore del corpo umano è la pressa verticale, che viene utilizzata nella maggior parte delle palestre del nostro paese. Per lavorare sui muscoli dei glutei bisogna variare la larghezza dei piedi.

Hack Squat

Dulcis in fundo l’Hack Squat, ovvero una delle macchine che vengono più utilizzate per rafforzare i glutei: per lavorare al meglio con questo attrezzo bisogna mettere i piedi in avanti possibile e bisogna ancora più in basso possibile con il corpo. In questo modo i glutei saranno sollecitati nel modo giusto. Anche questa è una macchina costosa della BODYSOLID ed è più usuale nelle palestre che nelle case private.