2.461 CONDIVISIONI
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia
20 Agosto 2022
18:00

Lorenzo Marsaglia vince l’oro nel trampolino dai 3m, è campione d’Europa: non accadeva da 48 anni

Lorenzo Marsaglia vince la medaglia d’oro nel trampolino 3m agli Europei 2022 di Roma. Erano 48 anni che l’Italia non saliva sul gradino più alto del podio continentale. Bronzo per Tocci.
A cura di Vito Lamorte
2.461 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia

Lorenzo Marsaglia ha vinto la medaglia d'oro nel trampolino dai 3m ed è campione d'Europa. Erano 48 anni che l'Italia non saliva sul gradino nella gara olimpica maschile: l'ultimo trionfo era stato firmato da Klaus Di Biasi. L’azzurro è stato protagonista di una gara eccezionale, chiudendo davanti al britannico Jordan Houlden e all’altro italiano Giovanni Tocci, che si mette al collo la medaglia di bronzo.

A partire meglio è stato Tocci, che si è reso protagonista di un buon avvio di gara e ha piazzato un 74.40 che gli ha consentito issarsi subito in terza posizione alle spalle dei britannici, mentre Marsaglia era un po’ più indietro con 69.75. Il cammino dei due azzurri è andato avanti in maniera positiva, visto che entrambi restano a ridosso del leader Laugher, che ha sbagliato il terzo tuffo. A prendersi la sua prima posizione è il connazionale Houlden, con la coppia italiana sempre incollata alle calcagna e portando avanti la sfida Italia-Gran Bretagna che si era delineata dall'inizio.

Al quarto tuffo Tocci ha commesso un brutto errore, totalizzando solo 36 punti, e scivolando in quinta posizione ma è iniziata la rincorsa di Marsaglia, che si è preso la prima posizione e non l'ha più mollata fino all'ultimo. Apoteosi per il tuffatore romano che si è preso il gradino più alto del podio rendendosi protagonista della gara perfetta totalizzando 453.85 punti: alle sue spalle Houlden con 428.55 punti e Giovanni Tocci con 392.70.

Lorenzo Marsaglia a Sky Sport non ha nascosto la sua emozione: "Ancora tremo, penso che tra poco piangerò. Sono contentissimo".

Nella gara successiva, quella dell’high diving 27 metri, è arrivata la medaglia di bronzo per Alessandro De Rose: il veterano della squadra azzurra voleva questa medaglia e l’ha ottenuta con una grande rimonta nell’ultima giornata grazie ad un ottimo punteggio (401.55). Oro e argento alla Romania con Constantin Popovici e Catalin-Petru Preda.

In precedenza, nella gara della piattaforma sincro, quarto posto per le azzurre Elettra Neroni e Maia Biginelli, con 267.48 punti. Oro alle britanniche, Andrea Spendolini-Sirieix e Lois Toulson (303.60), argento alle ucraine Kseniia Bailo e Sofiia Lyskun (298.86), bronzo alle tedesche Christina ed Elena Wassen (289.86).

2.461 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni