"Sì, mi piacerebbe averlo in Mercedes altri tre anni. Abbiamo fino ad ora avuto buone discussioni tra di noi e sono fiducioso sul fatto che presto saremo in grado di firmare un contratto". Toto Wolff non ha nessuna intenzione di lasciarsi sfuggire Lewis Hamilton e vorrebbe tenerlo alla Mercedes per altri tre anni. Il Team Principal della scuderia campione del mondo in carica ha parlato all'emittente francese Canal Plus e ha risposto alle domande prima del secondo Gran Premio sul circuito di Silverstone. Il campione del mondo in carica proprio sul tracciato britannico aveva espresso il suo pensiero in merito alla sua carriera, affermando che si immaginava nel campionato di Formula 1 almeno per altri tre anni; e così il manager austriaco avrebbe pensato di adeguarsi a questa sua idea e vorrebbe legarlo a vita alla team di Brackley.

Hamilton ha trentacinque anni e vorrebbe passarne altri tre in F1 prima di ritirarsi dalle corse e la Mercedes vorrebbe evitare di vederlo su altre monoposto: il pilota inglese, sei volte campione del mondo, potrebbe così chiudere la sua carriera proprio con le Frecce d'Argento e la volontà di Toto Wolff è proprio questa. Hamilton sta battendo ogni tipo di record e ha sempre guidato con motori Mercedes dal 2007, anno in cui è entrato a far parte del Circus. Il suo destino appare segnato e nonostante Lewis Hamilton non abbia ancora trovato l’accordo per il rinnovo in casa Mercedes sono tranquilli.

Wolff su Bottas: Sta facendo un ottimo lavoro

Toto Wolff ha parlato anche di Valtteri Bottas e il Team Principal della Mercedes lo ha dipinto come il compagno ideale di Hamilton per il lavoro di squadra che il finlandese porta avanti da tre anni: "Sta facendo un ottimo lavoro. Ha vinto la prima corsa. La differenza rispetto all’epoca con Nico Rosberg è che ora abbiamo una buona atmosfera interna. Respiriamo un’aria positiva che è ancor più produttiva per gli ingegneri. Non c’era la stessa fiducia, allora".