Marc Marquez era il pilota più atteso a Portimão e non ha deluso. "C'è il rischio che ci prenda a calci nel culo", ha ammesso Pecco Bagnaia alla vigilia della tre giorni di motori in terra lusitana. E così è stato, a giudicare dalla prima uscita sull'asfalto: non è stata perfetto, complice la pioggia, ma il segnale dato al ‘Circus' è stato forte e chiaro. Nelle prove libere 1 del Gran Premio di MotoGp in Portogallo lo spagnolo, al rientro dopo 9 mesi di stop per l'operazione al braccio, ha fatto segnare il terzo tempo (+0.251) rispetto a Maverick Viñales (primo in 1″42″127) e a Joan Rins (secondo con un grap di +o.151).

Pol Espargaro (+0.255) gli sta alle costole, seguito da Jonathan Zarco e Pecco Bagnaia (sesto a +0.337). Quartararo, Miller, Alex Marquez e Petrucci completano la Top 10 dalla quale è fuori Valentino Rossi. Il 46 della Yamaha Petronas è apparso ancora una volta apparso in difficoltà e staccato di +0.886. Di seguito la classifica dei tempi, aggiornata al termine del Gran Premio portoghese.

Sono trascorsi quasi 300 giorni dall'ultima volta che Marquez ha assaporato il brivido della velocità e della competizione ma quando è salito in sella alla Honda ci ha messo davvero poco a calarsi nel clima della gara. I ricordi più brutti di Jerez de la Frontera fanno parte del passato, li ha seppelliti sulla pista portoghese. Gas alla moto e via, pronto a stupire di nuovo, a riprendersi quel ruolo di leader che gli è mancato. Il conto alla rovescia è iniziato, sarà scandito dalle qualifiche del sabato e poi dalla partenza in griglia domenica alle 14.

La classifica dopo le prove libere 1

  1. Maverick Vinales 1’42”127
  2. Joan Rins +0.151
  3. Marc Marquez +0.251
  4. Pol Espargaro +0.255
  5. Johann Zarco +0.316
  6. Francesco Bagnaia +0.337
  7. Fabio Quartararo +0.401
  8. Jack Miller +0.409
  9. Alex Marquez 0.654
  10. Danilo Petrucci +0.830
  11. Valentino Rossi +0.886