Covid 19
5 Marzo 2020
18:13

Coronavirus, rinviati il Rally del Ciocco e la 12 Ore di Monza in programma a marzo

Per l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus rinviate la gara di apertura del Campionato Italiano Rally, prevista dal 12 al 14 marzo sulle strade della Toscana, sia quella di avvio della 24H Series Europe del 27-28 marzo in programma all’Autodromo di Monza dove il 6 settembre si dovrà disputare il GP d’Italia di Formula 1.
A cura di Michele Mazzeo
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il Coronavirus continua a falcidiare il calendario internazionale e nazionale degli sport motoristici. Dopo le gare annullate o rinviate in Formula 1, Formula E, Super Formula, MotoGP e Superbike, in giro per il mondo, questa volta tocca a due appuntamenti in programma nel mese di marzo in Italia ad essere rinviati a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus CoVid-19 (qui tutti gli aggiornamenti con le ultime notizie in tempo reale). In osservanza delle ultime disposizioni governative in materia, infatti, sono stati stabiliti il rinvio del Rally del Ciocco e Valle del Serchio, che doveva aprire il Campionato Italiano di Rally 2020, e la 12 Ore di Monza, che avrebbe dovuto invece inaugurare la nuova stagione della 24H Series Europe.

Coronavirus, Rally del Ciocco: rinviato a data da destinarsi

Per quanto riguarda la gara d’apertura del CIR 2020 che si sarebbe dovuta disputare dal 12 al 14 marzo sulle strade della Toscana, con partenza da Forte dei Marmi e percorso fra Castelnuovo di Garfagnana (LU) e la Tenuta del Ciocco, si è deciso il rinvio a data da destinarsi come comunicato dagli organizzatori del Rally del Ciocco, la Organization Sport Events, di comune accordo con Aci Sport. La corsa valida per il Campionato Italiano Rally, CIR Costruttori, CIR Asfalto, CIR Due Ruote Motrici, Campionato Italiano R1 e Coppa Rally di Zona (6a Zona), dunque sarà recuperata ma non è ancora stato possibile offrire una data certa.

La 12 Ore di Monza posticipata al 10-11 luglio

Discorso leggermente diverso invece per la 12 Ore di Monza inizialmente programmata per il 27 e 28 marzo nell’Autodromo della città brianzola che il 6 settembre dovrà ospitare il Gran Premio d’Italia di Formula 1. Per quella che doveva essere la prima gara stagionale della 24H Series Europe infatti è stato sì deciso il rinvio ma è già stata stabilita anche la data in cui verrà recuperata, vale a dire il 10 e 11 luglio. La decisione è stata concordata dalla Direzione dell'Autodromo di Monza e il promotore olandese Creventic, che hanno anche stabilito che, salvo ulteriori aggiornamenti in merito all’emergenza sanitaria, la nuova stagione partirà dal Portogallo il 26 marzo con la corsa sul circuito dell'Estoril.

32129 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni