127 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Marzo 2020
11:19

Anche Volkswagen si ferma per il Coronavirus: fabbriche chiuse in Germania e in Europa per 15 giorni

Dopo FCA, PSA, Renault e Ferrari, anche il Gruppo Volkswagen è costretto a fermare la produzione nelle fabbriche in Germania e nel resto d’Europa per due settimane a causa dell’emergenza sanitaria legata alla crescente diffusione del Coronavirus. Dopo gli stabilimenti in Emilia Romagna di Lamborghini e Ducati, il costruttore tedesco procederà gradualmente alla chiusura degli impianti Volkswagen, Audi, SEAT, Škoda, Bentley, Bugatti, Porsche, Scania AB e MAN, sparsi per tutto il Vecchio Continente. Entro venerdì la serrata totale.
A cura di Michele Mazzeo
127 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Come già fatto nei giorni scorsi dai grandi gruppi del settore automobilistico come FCA, PSA, Renault e Ferrari, solo per citare i più famosi, anche il Gruppo Volkswagen è costretto a sospendere la produzione dei suoi stabilimenti in Germania e nel resto d'Europa per almeno due settimane a causa della crescente diffusione della pandemia del Coronavirus (qui gli aggiornamenti in tempo reale con le ultime news sull’emergenza sanitaria in Italia e nel resto del mondo).

Coronavirus in Germania: anche Volkswagen ferma la produzione per due settimane

Ad annunciarlo è l'amministratore delegato del Gruppo del quale fanno parte tantissimi marchi noti (Volkswagen, Audi, SEAT, Škoda Auto, Bentley, Bugatti, Lamborghini, Porsche, Ducati, Scania AB e MAN), Herbert Diess, durante la tradizionale conferenza stampa annuale sul bilancio dell'anno appena trascorso.  Tra i principali motivi che hanno spinto la casa tedesca a mettere in stand by la produzione ci sono le interruzioni delle catene delle forniture e il drastico calo della domanda di automobili sul mercato. "Dobbiamo fare tutto il possibile per rallentare la diffusione del virus – ha detto infatti il Ceo teutonico -. La maggior parte degli stabilimenti tedeschi ed europei si stanno ora preparando a interrompere la produzione, probabilmente per due settimane".

Già chiuse Ducati e Lamborghini in Emilia Romagna: entro venerdì serrata totale in tutta Europa

Come già fatto da PSA, anche il Gruppo Volkswagen non chiuderà tutte le fabbriche contemporaneamente, ma lo farà gradualmente secondo un calendario prestabilito fino ad arrivare alla serrata totale entro venerdì prossimo. Dopo aver già disposto lo stop per gli stabilimenti italiani della Lamborghini (a Sant'Agata Bolognese) e della Ducati (a Borgo Panigale), e per altri impianti in Portogallo (a Setubal), Slovacchia (a Bratislava) e Spagna (a Pamplona e Martorell) nei giorni scorsi per rispettare le disposizioni delle autorità locali, ora il costruttore tedesco si appresta a chiudere i propri stabilimenti anche nel resto d'Europa e in Germania dove, nella storica fabbrica di Wolfsburg e nell'impianto di Baunatal si sono registrati alcuni casi di contagio da Coronavirus tra gli operai nonostante le operazioni di sanificazione degli ambienti produttivi e le diverse misure di prevenzione messe in atto dal Gruppo come la limitazione dei viaggi di lavoro o la chiusura delle mense.

127 CONDIVISIONI
31019 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni