12 luglio 21:31 Fischio finale, i risultati

Risultati finali per le partite delle 19.30 della 32a giornata della Serie A. L'unica vittoria è per la Sampdoria che espugna il campo dell'Udinese 3-1 con il ritorno al gol di Quagliarella. Pareggi rocamboleschi in extremis per Parma e Fiorentina rispettivamente contro Bologna e Verona. Cagliari-Lecce senza gol.

12 luglio 21:28 La Fiorentina pareggia in extremis contro il Verona con Cutrone

Colpo di scena a Firenze, dove arriva il pareggio di Patrick Cutrone proprio all'ultimo respiro. L'attaccante trova la via del gol interrompendo il suo digiuno e gela dunque l'Hellas Verona. Una beffa per gli uomini di Juric

12 luglio 21:27 Il Parma riacciuffa il Bologna: errore di Skorupski e 2-2

Il Parma all'ultimo respiro agguanta un pareggio che sembrava impensabile. Sotto porta Inglese riesce a beffare Tomyasu e Skorupski, autore di un'uscita a dir poco sbagliata. Finale a sorpresa al Tardini

12 luglio 21:25 Il Parma accorcia le distanze con Kurtic

Il Parma accorcia le distanze nel finale contro il Bologna, con il gol di Kurtic. Lo sloveno al secondo minuto di recupero supera Skorupski. Assalto finale della formazione di D'Aversa

12 luglio 21:22 La Sampdoria cala il tris con Gabbiadini

La Sampdoria chiude i conti in casa dell'Udinese. Terzo gol di Gabbiadini che punisce ancora Musso. È la rete che di fatto chiude i conti alla Dacia Arena. Fondamentale risultato in chiave salvezza per la squadra di Claudio Ranieri.

12 luglio 21:15 Gol annullato a Nuytinck in Udinese-Sampdoria

Brivido per la Sampdoria. Audero sbaglia l'uscita e Nuytinck spinge la sfera in rete. Intervento del Var, con l'arbitro che dopo aver rivisto l'azione sul monitor a bordo campo annulla per un tocco con il gomito del difensore.

12 luglio 21:12 Gol in rovesciata di Bonazzoli e Sampdoria in vantaggio a Udine

Prodezza di Bonazzoli che porta in vantaggio la Sampdoria a Udine. L'attaccante in area si coordina e con una super rovesciata gonfia la rete trovando il sette. Musso non può nulla, e si arrende. Rete pesantissima da parte del giovane bomber che viene abbracciato da tutti i compagni.

12 luglio 21:06 Poche occasioni da rete e squadre stanche nel finale di gara

Il caldo si fa sentire dopo più di un'ora di partite. Le occasioni latitano sui campi di calcio, con ritmi tutt'altro che alti. A Udine, cambio per Quagliarella. Il bomber tornato al gol dopo quattro mesi, lascia il posto a Gabbiadini

12 luglio 20:46 Saponara in gol in Lecce-Cagliari: annullato per fuorigioco

Il Lecce sblocca il risultato contro il Cagliari con Saponara. Il trequartista alle spalle di tutti i difensori sardi spinge in rete il pallone dell'1-0. Tutto vano: posizione ampiamente irregolare da parte dell'ex Milan

12 luglio 20:32 Via al secondo tempo sui campi della Serie A

Inizia il secondo tempo su tutti i campi della Serie A. Squadre pronte a darsi battaglia per altri 45′, nonostante il forte caldo. Si riparte da questi risultati: Cagliari-Lecce 0-0, Fiorentina-Verona 0-1, Parma-Bologna 0-2, Udinese-Sampdoria 1-1

12 luglio 20:22 Fine primo tempo, i risultati in Serie A

Finisce il primo tempo dei match iniziati alle 19.30. Spicca la vittoria del Bologna 2-0 sul campo del Parma, e quella del Verona in casa della Fiorentina. Ritorno in campo con il botto per Fabio Quagliarella che ha segnato la rete del pareggio contro l'Udinese. Questi i risultati: Cagliari-Lecce 0-0, Fiorentina-Verona 0-1, Parma-Bologna 0-2, Udinese-Sampdoria 1-1

12 luglio 20:16 Gol di Fabio Quagliarella al rientro dopo 4 mesi, Udinese-Samp 1-1

La Sampdoria pareggia con Fabio Quagliarella! Il centravanti al ritorno in campo dopo 4 mesi, emergenza lockdown compresa, trova la rete dell'1-1 proprio all'ultimo respiro del primo tempo. Gol numero 10 in campionato per il bomber che invece di esultare si lamenta con i compagni, chiedendo maggiori palloni.

12 luglio 20:07 Gran gol di Lasana, Udinese in vantaggio sulla Sampdoria

L'Udinese sblocca il risultato contro la Sampdoria. Gran gol di Lasagna a segno per la quinta partita consecutiva. 10° gol stagionale per il bomber che si è liberato con mestiere di Yoshida. Grandi proteste della Samp per la presunta spinta del centravanti sul suo marcatore giapponese. Ammonito Audero

12 luglio 19:59 Cagliari, infortunio per Nainggolan: entra Ragatzu

Tegola per il Cagliari. Si è infortunato Radja Nainggolan, che non riesce a proseguire il match. Problema di natura muscolare per il Ninja costretto ad alzare bandiera bianca. Walter Zenga inserisce Ragatzu. L'espressione dell'ex di Roma e Inter è tutta un programma: grande delusione.

12 luglio 19:51 Verona in vantaggio in casa della Fiorentina: gran gol di Faraoni

La Fiorentina si ritrova in svantaggio in casa contro il Verona. Dormita della difesa viola con Amrabat che trova un solissimo Faraoni, in posizione giudicata regolare. Acrobazia del giocatore scaligero che batte l'estremo difensore di casa per lo 0-1.

12 luglio 19:47 Il Bologna raddoppia a Parma: gol di Soriano che beffa Sepe

Il Bologna mette il match sui binari giusti e poco dopo il quarto d'ora trova il raddoppio con Soriano! Il centrocampista dalla destra si accentra e conclude a giro. Ne nasce un tiro pericoloso con il pallone che rimbalza davanti a Sepe. Il portiere si lascia superare per il 2-0 degli ospiti

12 luglio 19:44 Musso salva l’Udinese: miracolo su Ramirez. Sampdoria vicina al gol

La Sampdoria va vicinissimo al vantaggio dopo un'azione rocambolesca nata da un pallone rimbalzato sulla bandierina del calcio d'angolo. Pennellata di Quagliarella per la testa di Ramirez che da posizione ravvicinata in tuffo chiama Musso al miracolo.

12 luglio 19:34 Il Bologna in vantaggio a Parma con il gol di Danilo

Il primo gol della serata in Serie A è del Bologna! La squadra di Mihajlovic passa in vantaggio in casa del Parma con una deviazione aerea di Danilo che sfrutta una pennellata di Orsolini. 1-0 in favore della formazione rossoblu che inizia benissimo

12 luglio 19:29 Fischio d’inizio per Fiorentina-Verona, Cagliari-Lecce, Parma-Bologna e Udinese-Samp

Archiviata Genoa-Spal, è tempo di concentrarsi sulle quattro gare in programma alle 19.30 ovvero Fiorentina-Verona, Cagliari-Lecce, Parma-Bologna e Udinese-Samp. Fischio d'inizio su tutti i campi, inizia una serata di grande calcio ed emozioni.

12 luglio 19:14 Le formazioni ufficiali delle partite delle 19.30

Tutte le formazioni ufficiali delle partite delle 19.30. Da segnalare la prima da titolare nella Fiorentina per Kouamé, con la Sampdoria che ritrova contro l'Udinese Fabio Quagliarella. Ecco come scenderanno in campo le squadre:

Le formazioni ufficiali di Cagliari-Lecce

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Walukievicz, Klavan, Likogiannis; Ionita, Nandez, Rog, Mattiello; Nainggolan; Simeone, Joao Pedr. All. Walter Zenga.

LECCE (4-2-3-1): Gabruiel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Falco, Saponara; Babacar. All.: Liverani.

Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Verona

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Ger.Pezzella, Igor; Lirola, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Sottil, Kouamè, Ribery. All.: Iachini.

VERONA (4-4-2): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla, Dimarco; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Di Carmine. All.: Juric.

Le formazioni ufficiali di Parma-Bologna

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, B. Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Darmian, Kucka, Sprocati. All.: D'Aversa.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Soriano, Medel, Dominguez; Orsolini, Barrow, Sansone. All.: Mihajlovic.

Le formazioni ufficiali di Udinese-Sampdoria

UDINESE (3-5-2): Musso; Troost Ekong, Nuytinck, Samir; Larsen, Jajalo, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski, Lasagna. All.: Gotti.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Ekdal, Thorsby, Linetty; Ramirez; Quagliarella. All.: Ranieri.

12 luglio 19:10 Il Genoa batte la Spal 2-0

Risultato finale per Genoa-Spal. La squadra di Davide Nicola batte quella di Di Biagio con il risultato di 2-0. Decisive le reti di Pandev e Schone, con i rossoblu che guadagnano tre punti preziosi in chiave salvezza. Notte fonda per la formazione estense.

12 luglio 19:00 Ancora Genoa vicino al gol con Schone. Entra Destro per Pinamonti

Il Genoa legittima il risultato sfiorando nuovamente il gol. Assist di Sanabria per Schone che tenta lo scavetto su Letica che esce con i tempi giusti e sventa la minaccia. Occasione sciupata dal danese autore del secondo gol

12 luglio 18:55 Sanabria va vicino al terzo gol

Il Genoa prova a chiudere definitivamente i conti approfittando anche dell'atteggiamento della Spal. Tentativo del neoentrato Sanabria: gran tiro da distanza siderale e sfera che esce di pochissimo. Che brivido per Letica

12 luglio 18:46 Cooling break in Genoa-Spal: Pandev chiede il cambio

La Spal non riesce a reagire al secondo gol subito dal Genoa. I calciatori della formazione ospite stanno sbagliando molto senza creare problemi ai rossoblu. Pandev ci prova dalla distanza, ma non trova la sfera. Il macedone chiede il cambio e viene sostituito da Sanabria (con Lerager al posto di Behrami), mentre nella Spal entrano Cerri e Sala per Floccari e Dabo

12 luglio 18:34 Cambio nel Genoa: entra Barreca al posto di Cassata

Dopo il cambio Tunjov-Valdifiori nella Spal, sostituzione anche per il Genoa. Esce Cassata, protagonista di una buona prova, ed entra Barreca. Non cambia niente a livello tattico per la formazione rossoblu che ha messo la gara in discesa.

12 luglio 18:28 Il Genoa raddoppia: gran gol su punizione di Schone

Il Genoa raddoppia con Lasse Schone! Grandissimo gol dell'ex Ajax direttamente da calcio di punizione. Traiettoria perfetta del centrocampista, che con una pennellata non lascia scampo a Letica. Si tratta del secondo gol in Serie A per Schone, sempre su calcio piazzato, dopo quello con il Milan. Nella Spal entra Valdifiori per Tunjov.

12 luglio 18:20 Inizia il secondo tempo di Genoa-Spal

Via alla ripresa di Genoa-Spal. Si riparte dal risultato di 1-0 in favore dei liguri grazie alla rete di Pandev. La squadra di casa ha sciupato anche l'occasione del raddoppio con Iago Falque che si è fatto parare un rigore da Letica. Non ci sono cambi

45' Intervallo: Genoa-Spal 1-0, decide un gol di Pandev

Primo tempo dagli scarsi contenuti tecnici tra Genoa e Spal. Al Ferraris i rossoblù sono in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Pandev e hanno sbagliato un calcio di rigore con Iago Falque. Dopo tre minuti di recupero le squadre rientrano negli spogliatoi.

42' Nessuna reazione della Spal, Genoa in controllo

La Spal non è riuscita a organizzare una reazione degna di tale nome e il Genoa controlla tranquillamente.

36' Rigore per il Genoa: Letica para il tiro di Iago Falque

Rigore per il Genoa fischiato per fallo di Reca su Cassata: Iago Falque si porta sul dischetto ma Letica para in due tempi e tiene la Spal in partita.

32' Il Genoa cerca il raddoppio con Pandev e Pinamonti

Pandev e Pinamonti cercano il raddoppio ma le loro conclusioni non sono irresistibili e mancano di precisione: Letica sempre sul pezzo.

27' Colpo alla testa per Dabo: il calciatore rientra dopo le cure

Il centrocampista della Spal interviene ma invece del pallone trova Schone e il contrasto "testa a testa" lo vede soccombere con il danese. Dopo le cure Dabo è rientrato in campo.

24' Pandev fa 1-0: Genoa in vantaggio sulla Spal

Goran Pandev ha portato in vantaggio il Genoa con un bel gol: l'attaccante macedone ha avuto la meglio su Vicari con un palleggio e poi di destro ha infilato la sfera sul palo lontano di Letica. Non segnava 9 gol in campionato dalla stagione 2008-2009.

19' Gara molto tattica a Genova: rossoblù e Spal fermi sullo 0-0

Nicola e Di Biagio hanno preparato molto bene la gara e le due squadre si sono fronteggiate in maniera dura e non hanno lasciato spazi agli avversari.

12' Grande attenzione per Genoa e Spal: poche occasioni e lotta a metà campo

Poche occasioni da gol e lotta a metà campo: questa le linee guida che Genoa e Spal stanno portando avanti in questa fase di match.

8' Genoa propositivo, Spal di rimessa

La squadra di Nicola prova a muovere il pallone con Schone e Iago Falque  mentre la squadra di Di Biagio copre bene il campo e si muove in contropiede.

3' Pandev a terra dopo un contatto al limite dell’area, fallo contro il Genoa

L'attaccante macedone, lanciato da Schone, è entrato in contatto con un difensore della Spal al limite dell'area ma l'arbitro Guida ha fischiato un fallo contro il Genoa.

1' Fischio d’inizio Genoa-Spal 0-0

L'arbitro Marco Guida ha fischiato l'inizio della sfida di Marassi tra il Genoa e la Spal. A muovere per prima la palla è stata la squadra di Di Biagio.

12 luglio 17:00 Genoa-Spal, i precedenti e le statistiche delle due squadre

Sono 18 i precedenti tra il Genoa e la Spal al Ferraris (11 in A, 6 in B ,1 in C) e il bilancio vede 7 vittorie del Grifone, 8 pareggi e 3 vittorie della squadra di Ferrara. Relativamente alla sola Serie A il bilancio è di 3 vittorie rossoblù, 6 pareggi e 2 vittorie spalline.

12 luglio 16:45 La classifica della Serie A dopo gli anticipi della 32a giornata

Ecco la classifica della Serie A 2019/2020 dopo gli anticipi della 32a giornata:

Juventus 75
Lazio 68
Atalanta 67
Inter 65
Roma 54
Napoli 51
Milan 49
Sassuolo 46
Verona 43
Bologna 41
Cagliari 40
Parma 39
Fiorentina 35
Udinese 35
Torino 34
Sampdoria 32
Lecce 28
Genoa 27
Brescia 21
Spal 19

12 luglio 16:27 Genoa-Spal formazioni ufficiali

Nicola va all’attacco e schiera Iago Falqué alle spalle di due punte, Pandev e Pinamonti. Non c’è Romero, fuori per infortunio, e Cassata fa l’interno di centrocampo. Di Biagio modifica la Spal inserendo Floccari al fianco di Petagna e Strefezza alle loro spalle.

GENOA (4-3-1-2) : Perin; Biraschi, Goldaniga, Zapata, Masiello; Cassata, Schone, Behrami, Iago Faque; Pandev, Pinamonti. Allenatore: Nicola.

SPAL (4-4-2): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Strefezza, Dabo, Missiroli, Tunjov; Petagna, Floccari. Allenatore: Di Biagio.

12 luglio 16:15 Dove vedere le 32a giornata di Serie A in TV e streaming

Questa la programmazione tv delle gare domenicali della 32a giornata di Serie A 2019/2020:

17.15 – Genoa-SPAL: DAZN

19.30 – Cagliari-Lecce: Sky

19.30 – Parma-Bologna: Sky

19.30 – Udinese-Sampdoria: Sky

19.30 – Fiorentina-Verona: DAZN

21.45 – Napoli-Milan: Sky Serie A

12 luglio 16:01 Serie A, 32ª giornata: le partite di oggi

La 32ª giornata della Serie A 2019/2020 si è aperta con tre gare importanti: la Lazio ha perso in casa con il Sassuolo 2-1 e ha deposto le armi nella lotta scudetto, la Roma si è riportata al quinto posto vincendo a Brescia 3-0 distruggendo le ultime speranze salvezza dei lombardi mentre in serata l’Atalanta ha sfiorato il colpaccio in casa della Juventus ma due rigori di Cristiano Ronaldo hanno pareggiato le reti di Zapata e Malinovskyi.

Il programma delle gare della domenica si apre con Genoa-Spal, con calcio d'inizio alle 17.15. IL Grifone deve vincere per tenersi al passo con lai concorrenti per la salvezza e tornare ad assaporare i 3 punti che mancano da febbraio. Alle ore 19.30 ci saranno ben quattro partite: Cagliari-Lecce, Fiorentina-Verona, Parma-Bologna e Udinese-Sampdoria. I salentini vogliono dare continuità alla vittoria contro la Lazio e sono alla ricerca di “punti salvezza”. Big match, sempre per la parte calda della classifica, sarà quello della Dacia Arena tra i friulani e la Samp di Ranieri: ci sono in palio punti importanti per la permanenza di A. La Viola ospita l’Hellas e cerca i 3 punti per tirarsi fuori dalla bagarre della parte sinistra della classifica mentre il derby emiliano tra Parma e Bologna vedrà due squadre libere di giocare senza obiettivi impellenti da raggiungere. La domenica calcistica si chiuderà con il posticipo tra Napoli e Milan, match importante per la corsa al’Europa League e Rino Gattuso contro il suo passato.