23 Luglio 2022
5:00
AGGIORNATO25 Luglio

Le notizie di calciomercato del 23 luglio

Le notizie del 23 luglio 2022 sulle trattative di calciomercato.

23 Luglio
23:28

Lukaku un altro anno all'Inter? Dall'Inghilterra arriva un sì

Non si è ancora iniziato a giocare la nuova stagione che già si parla di cosa potrà accadere la prossima estate. In casa Inter si provano a ridurre i tempi di attesa e ad affinare le intese. Sulla scia dell'ottimo colpo di mercato da parte di Marotta, i nerazzurri provano a battere il ferro ancora caldo insistendo per un prestito di Lukaku che vada oltre al semplice anno.

Da parte del Chelsea non c'è nulla di ufficiale a riguardo ma i tabloid inglesi hanno rilanciato la notizia dando per scontato che tra i due club ci sia già un accordo verbale per lasciare il belga a Milano: si potrebbe trattare di un gentleman agreement tra le società anche perché al momento Lukaku è fuori dai piani del Chelsea con cui ha un contratto lunghissimo, fino al 2026 che però potrebbe anche venire risolto prima, di comune intesa.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
22:54

Per Kovalenko lo Spezia ha trovato l'accordo con l'Atalanta, con una clausola precisa

L'ucraino Viktor Kovalenko può continuare a giocare allo Spezia. Dopo un anno in prestito, il giocatore di proprietà dell'Atalanta potrebbe trasferirsi in Liguria in via definitiva con i due club che hanno trovato l'intesa. Un accordo complesso ma che soddisfa tutte le parti: prestito con diritto di riscatto (a 2 milioni di euro) che diventa obbligo con il 65% di partite giocate.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
22:50

Dani Alves pazzo dei Pumas: "Qualcosa che va oltre il calcio"

Per Dani Alves è iniziata ufficialmente la sua nuova avventura con i Pumas. Scelta la maglia, la numero 33, il difensore brasiliano ha messo la firma ad un anno di contratto con l'opzione per il successivo: "Voglio vincere anche qui" le sue prime parole "venire qui va oltre il calcio, unisce, dà diritti uguali a tutti. Mi fa impazzire".

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
22:45

Tra Perez e Udinese non c'è accordo: l'argentino si allontana

Sembrava fatta, poi in serata la frenata: tra l'Udinese e Nehuen Perez non c'è intesa. Tutto fermo per l'argentino che sembrava ad un passo dal salutare definitivamente l'Atletico Madrid che ne detiene il cartellino e trasferirsi a Udine. Invece, non c'è stato accordo sull'ingaggio e così è saltato al momento tutto: dopo l'ultima stagione giocata in prestito in bianconero sembrava vicina l'idea di proseguire  ma non è così.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
22:01

De Laurentiis chiude al ritorno di Mertens: "Ne ha fatto una questione di vil denaro"

Aurelio De Laurentiis chiude definitivamente le porte per un ritorno di Dries Mertens al Napoli. In un'intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli infatti il patron del club partenopeo ha svelato i dettagli della trattativa per il rinnovo di contratto poi naufragata, a suo dire, per le esagerate richieste economiche dell'attaccante belga: "Quando devo ragionare come società non mi devo mai dimenticare che il calcio è diventato anche un'industria e l'industria segue delle regole: e dobbiamo anche andare contro il desiderio del tifoso che dice ‘Rinnova Mertens a vita' – ha infatti detto il presidente del club campano –. E io devo dire al tifoso che Mertens si è proposto per un altro anno, perché sa che ha 35 anni, ma se anche lui ne fa una questione di vil denaro io devo dire di no, perché se io devo rinnovare a una cifra spropositata devo togliere al bilancio cifre per i giovani calciatori. Possiamo salutarlo – ha quindi chiosato De Laurentiis –, 4,5 milioni lordi li ha rifiutati e io gli ho detto: ‘Da un lato ti ringrazio, però non possiamo andare contro quella che è la nostra possibilità e capacità. Io devo comprare dei giocatori giovani che rappresentino il Napoli'".

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
21:50

Intesa con il Chelsea, già deciso il futuro di Lukaku: accordo "segreto" con l'Inter

La telenovela riguardo al futuro di Romelu Lukaku sembra essere già finita prima ancora di iniziare. Il centravanti belga è infatti tornato all'Inter in prestito secco oneroso dal Chelsea (8 milioni di euro + 4 milioni di eventuali bonus e 8 milioni netti di ingaggio al calciatore) e dunque a fine stagione sarebbe dovuto tornare ai londinesi. Il condizionale però è d'obbligo dato che secondo il Times i nuovi proprietari del Chelsea avrebbero già trovato un accordo con i nerazzurri per rinnovare il prestito dell'attaccante 29enne anche per la prossima stagione alle stesse condizioni pattuite quest'anno.

A riguardo non vi dovrebbe essere nessun annuncio ufficiale da parte delle due società dato che i prestiti pluriennali sono stati messi al bando dalla FIFA. La stretta di mano tra i due club per quello che sarebbe un secondo prestito annuale però sarebbe già arrivata e quindi del futuro di Romelu Lukaku (e del suo eventuale riscatto da parte dell'Inter) se ne tornerà a parlare direttamente nell'estate del 2024.

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
21:30

Belotti ancora senza squadra: cerca casa in Premier League

Dopo la scadenza del suo contratto con il Torino Andrea Belotti è ancora svincolato. L'attaccante azzurro è alla ricerca di una nuova squadra e il suo entourage sta lavorando per farlo sbarcare in Premier League: il centravanti classe '93 è stato infatti proposto prima al West Ham (che ha però deciso di puntare sul più giovane Gianluca Scamacca del Sassuolo) e poi anche all'Everton e al Newcastle. Al momento però nessuna delle squadre inglesi si è mossa seriamente per provare a mettere sotto contratto il Gallo.

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
20:14

De Ketelaere non convocato dal Bruges: altro indizio e il Milan ci crede

Charles De Ketelaere oramai è un ex giocatore del Bruges visto che il club ha deciso di non convocarlo per la prima di campionato in programma domani, su richiesta dello stesso calciatore. Un indizio ulteriore che indica il giovane talento oramai lontanissimo dai belgi ma ancora in dubbio su quale destino affrontare. La società vuole 38 milioni di euro da cui non sembra volersi smuovere, una cifra raggiunta molto di più dal Leeds che dal Milan ma con i rossoneri che hanno il gradimento del ragazzo.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
19:21

Per Kim tutto fatto: lunedì le visite e poi la firma con il Napoli

Alla fine la spunta il Napoli con i partenopei che erano in vantaggio negli ultimi giorni per il sudcoreano che aveva già salutato il Fenerbahce. I partenopei hanno concluso sia con il giocatore sia con il club turco per il passaggio di Kim Min-Jae che andrà a sostituire di fatto Koulibaly partito per Londra. Ultimi dettagli per definire il pagamento della clausola rescissoria (circa 20 milioni) ma il giocatore è atteso già lunedì a Napoli per le visite e per il contratto triennale che lo aspetta.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
19:16

Sanches al PSG, in Francia sono sicuri ma il Milan è ancora in corsa

Un rumor che appare più un'ola da stadio a favore dei propri campioni in carica. La stampa francese tifa per il PSG come meta cui spingere Renato Sanches, in un tentativo estremo di allontanare la corte del Milan sul portoghese. Ma i rossoneri sono al momento ancora in corsa anche se non si registrano movimenti particolari in queste ultime ore. Intanto, in Francia è iniziato il pressing anche mediatico con "Le10sport" che dà per certo l'approdo del giocatore sotto la Torre Eiffel.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
18:04

Neymar risponde alle voci di mercato: le sue dichiarazioni sono un diktat

Neymar ha deciso di rompere il silenzio davanti alle cicliche voci che lo vedrebbero in rotta di collisione con il PSG e lo spogliatoio. Il brasiliano ha deciso di spiegare il proprio punto di vista sbattendo la porta in faccia a chi pensa che entro agosto possa cambiare club. Lo ha fatto mentre eil PSG del neo tecnico Galtier è impegnato nella tournée asiatica, con parole precise, che non lasciano spazio a ulteriori interpretazioni: "Io non devo dimostrare nulla a nessuno e il club non mi ha detto nulla al riguardo. Non conosco i loro piani ma so caso voglio io: restare al Psg"

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
17:38

Tudor è convinto, vuole Sanchez ma è il cileno a tentennare

L'Olympique Marsiglia ha mostrato segnali di puro interesse su Alexis Sanchez per rinforzare il proprio attacco da Champions League. Un club importante con ambizioni precise e un Igor Tudor che ben conosce il campionato italiano e i suoi protagonisti. Tra cui il cileno dell'Inter che, sempre fuori dal progetto tecnico di Inzaghi, la società nerazzurra sta cercando di cedere. Il problema è che il giocatore ha rifiutato fin qui tutte le possibili alternative e non c'è intesa sulla buonuscita per concludere anzitempo il contratto (come ha fatto il connazionale Vidal). Certo è che a Marsiglia lo accoglierebbero a braccia aperte.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
17:22

Ritorno di fiamma per Dumfries: lo United pensa all'olandese dell'Inter

Senza la giusta offerta per Skriniar, l'Inter pensa di trattenere il centrale e proseguire con lui trovando il rinnovo  in autunno. Il PSG non ha mai dato segnali reali di crederci, Bremer è sfumato per l'inserimento della Juventus, le alternative latitano e quelle che ci sono non appaiono all'altezza. Ma  la società deve fare pur cassa e i mancati 70 milioni in entrata rischiano di pesare. Così, non sta passando inosservato un ritorno di fiamma per l'esterno olandese Dumfries che era alla voce "uscite" a giugno, per poi uscire dai radar.

L'eventuale interesse del Manchester United potrebbe permettere all'Inter di fare cassa, richiesti 40 milioni, perdendo qualità sulle fasce laddove però ha già operato per tempo: Gosens a gennaio e Bellanova a luglio. Dunque, una partenza forse più indolore e più digeribile per i tifosi nerazzurri da tempo sul piede di guerra.

A cura di Alessio Pediglieri
23 Luglio
15:53

Mertens lascia il Napoli: "De Laurentiis lo ha salutato ufficialmente"

Dries Mertens non tornerà al Napoli, dopo essersi svincolato dal club azzurro lo scorso 30 giugno. L'annuncio dell'addio è stato dato da Aurelio De Laurentiis durante un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli che verrà trasmessa stasera. "Il presidente ha dato il saluto ufficiale a Mertens", ha anticipato l'emittente.

A cura di Paolo Fiorenza
23 Luglio
12:59

Il Milan ora torna forte su Ziyech: contatti col Chelsea

Con De Keteleare che secondo quanto dicono in Belgio sarebbe sfumato per la fermezza del Milan nel non alzare la propria offerta di 32 milioni complessivi al Brugge, i rossoneri tornano a valutare la pista che per la trequarti porta a Hakim Ziyech.

Il 29enne marocchino è sceso in campo col Chelsea nell'amichevole con Charlotte, ma non è ritenuto fondamentale da Tuchel: nelle ultime ore ci sono stati contatti tra il Milan e i Blues, a questo punto potrebbe essere Ziyech il prescelto.

A cura di Paolo Fiorenza
23 Luglio
12:06

De Ketelaere al Milan sta per saltare: i rossoneri non accontentano le richieste del Brugge

In Belgio danno per sfumato l'arrivo di Charles De Ketelaere al Milan: il club rossonero, nonostante la missione di Maldini e Massara di un paio di giorni fa, non ha voluto fare nessun passo per avvicinarsi alle richieste del Brugge per il 21enne trequartista. Il club belga sarebbe anche disposto a scendere appena sotto i 35 milioni di euro, ma il Milan è fermo sui 30 + 2 di bonus, ed a quanto pare avrebbe abbandonato la trattativa.

A cura di Paolo Fiorenza
23 Luglio
09:33

Calciomercato Juventus, i bianconeri non mollano Morata, in difesa spunta Bellerin

La Juventus non ha ancora rinunciato del tutto a riportare Alvaro Morata a Torino come vice Vlahovic, dopo non aver esercitato il riscatto con l'Atletico Madrid alla cifra prefissata di 35 milioni dopo averne già versato 20 per i due anni di prestito. Si continua a parlare con i Colchoneros per trovare un accordo su una cifra inferiore, intanto alla voce attacco spunta anche Belotti, sul mercato a costo zero dopo essersi svincolato dal Torino.

Per la difesa il nome nuovo è quello di Hector Bellerin, 27enne terzino destro che all'Arsenal è chiuso da Tomiyasu. Lo spagnolo potrebbe tornare al Betis, ma anche essere un'opportunità per la Juve.

A cura di Paolo Fiorenza
23 Luglio
07:15

Calciomercato Inter, a lavoro per Milenkovic (anche se Skriniar non parte)

Nonostante la frenata del PSG per Milan Skriniar (l'ultima offerta è ferma ai 50 milioni offerti inizialmente) che a questo punto potrebbe anche restare in nerazzurro con rinnovo di contratto (il suo ingaggio salirebbe a 5,5 milioni a stagione), l'Inter vuole regalare a Simone Inzaghi un nuovo rinforzo per la difesa: l'obiettivo principale è Nikola Milenkovic della Fiorentina che la Viola valuta 20 milioni di euro mentre i nerazzurri non vorrebbero superare i 15 milioni di euro. Per l'affondo decisivo si attende l'ok del patron Zhang.

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
06:30

Calciomercato Roma, avanti tutta per Wijnaldum

La Roma vuole regalare un nuovo top player a José Mourinho: prosegue ad oltranza infatti la trattativa con il PSG per il centrocampista Georgino Wijnaldum che ha dato la sua disponibilità a trasferirsi in giallorosso. I capitolini spingono per un prestito con diritto di riscatto con partecipazione dei parigini al pagamento dell'ingaggio da nove milioni di euro a stagione dell'olandese. C'è ottimismo per la chiusura a stretto giro di posta.

Si lavora anche per rinforzare la difesa: proseguono infatti i colloqui con il procuratore del difensore 23enne ex Borussia Dortmund Dan Axel Zagadou attualmente svincolato. Sul fronte uscite invece l'indiziato numero uno resta Nicolò Zaniolo per il quale la Roma ha però rifiutato una prima offerta del Tottenham.

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
05:45

Calciomercato Milan, weekend cruciale per De Ketelaere

In questo weekend il Milan proverà a sbloccare la situazione di stallo creatasi nella trattativa per Charles De Ketelaere con i rossoneri che proveranno un ultimo affondo con il Bruges. I meneghini vogliono arrivare ad una conclusione in tempi brevi e se i belgi dovessero rifiutare anche la prossima offerta inizieranno a valutare possibili alternative per rinforzare la trequarti di Stefano Pioli. Prosegue anche la trattativa con il Tottenham per Tanganga con gli Spurs che hanno aperto al prestito con diritto di riscatto ma per la difesa si segue anche Ndicka dell'Eintracht Francoforte e Abdou Diallo del PSG.

A cura di Michele Mazzeo
23 Luglio
05:00

Le ultimissime news di calciomercato: le trattative di oggi 23 luglio

Tante le trattative di calciomercato in corso in questo weekend. Il Milan vuole chiudere la trattativa con il Bruges per Charles De Ketelaere sbloccando l'attuale stallo dopo l'ultima offerta rossonera. Maldini e Massara lavorano anche per rinforzare la difesa con Tanganga del Tottenham e Ndicka dell'Eintracht Francoforte in cima alla lista. Trattativa calda anche in casa Roma con i giallorossi che, incassata la disponibilità da Wijnaldum, trattano sulla formula del trasferimento con il PSG.

Oggi potrebbe essere il giorno di Kim Min-Jae al Napoli: l'operazione è stata ormai definita e limati gli ultimi dettagli contrattuali il calciatore dovrebbe sbarcare in Italia. Si muove anche la Juventus che vuole regalare altri due rinforzi ad Allegri: per il centrocampo si tratta con il PSG per Parades ma il suo arrivo è legato alla complicata rescissione del contratto di Ramsey e alla cessione di Arthur; per l'attacco prosegue invece il lavoro per riportare a Torino Alvaro Morata di proprietà dell'Atletico Madrid.

L'Inter continua a monitorare la situazione legata a Milenkovic della Fiorentina che potrebbe arrivare in nerazzurro indipendentemente dall'eventuale cessione o meno di Skriniar (su cui il PSG ha frenato). Non giocherà in un top club della Serie A invece l'ex obiettivo dei meneghini Gianluca Scamacca che a breve vestirà la maglia del West Ham: trovato difatti l'accordo con il Sassuolo sulla base di 42 milioni di euro (36 + 6 di bonus) e il 10% su una futura rivendita.

A cura di Michele Mazzeo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni