94' L’Inter vince a Brescia 2-1

Il Brescia ci prova fino alla fine, ci crede, fa paura all'Inter, ma non riesce a trovare il gol del pareggio. L'Inter vince 2-1 con i gol di Lautaro e Lukaku e sorpassa la Juventus, che giocherà domani sera contro il Genoa. Conte e i suoi hanno sempre vinto fuori casa.

76' Autorete di Skriniar, Brescia-Inter 1-2

Il Brescia riapre la partita. Bisoli, figlio d'arte, va via sulla fascia e sotto porta calcia con forza, il tiro viene rimpallato, sbatte su un difensore dell'Inter prima di finire in porta. La Lega di Serie A toglie ogni dubbio sulla paternità del gol, l'ultimo tocco è di Skriniar, che ahi lui realizza un'autorete. Brescia 1 Inter 2.

63' 2-0 dell’Inter, gran gol di Lukaku

Raddoppia l'Inter, gol di Lukaku. Nel momento migliore del Brescia arriva il 2-0 dei nerazzurri, fa tutto Lukaku che riceve, avanza palla al piede, dal limite dell'area di rigore fa partire un sinistro a giro fantastico che non lascia scampo a Alfonso.

50' Il Brescia attacca. Occasione per Balotelli

Parte bene il Brescia nel secondo tempo, che crea due occasioni nel giro di cinque minuti. Ci prova Balotelli, splendido il suo tiro dalla distanza, Handanovic si distende e manda il pallone in angolo.

45' Fine primo tempo

Dopo un finale di tempo focoso le due squadre tornano negli spogliatoi. Brescia 0 Inter 1, decide un gol di Lautaro Martinez, a segno al 23′. Fa la partita la squadra di Conte che con merito è in vantaggio. Brescia nullo il fase offensiva, il centrocampo non riesce a trovare le due punte.

44' Polemiche a Brescia

Fioccano i cartellini nel finale di tempo. Contrasto duro tra Tonali e Gagliardini, con il calciatore dell'Inter che dopo averlo falciato ha una reazione spropositata e viene ammonito. Giallo anche per Cistana che protesta.

37' Il Brescia chiede un calcio di rigore

C'è un contatto che sembra dubbio nell'area di rigore dell'Inter. L'arbitro lascia correre, i giocatori e i tifosi del Brescia protestano, chi è al VAR rivede tutto e decide correttamente di non assegnare il penalty alla squadra di casa. Il fallo di mani di Gagliardini non c'è, il centrocampista ha toccato il pallone con la testa.

23' Gol di Lautaro, 1-0 dell’Inter

1-0 Inter, ha segnato Lautaro. L'argentino recupera un pallone, avanza e dalla trequarti calcia verso la porta di Alfonso, il pallone viene deviato da Cistana prende una traiettoria beffarda e finisce in rete. Un pizzico di fortuna per i nerazzurri che con meritano passano in vantaggio sul Brescia.

15' L’Inter fa la partita

La squadra di Conte fa la partita e attacca, il gioco si sviluppa soprattutto sulla fascia destra, da dove arrivano dei palloni per le punte Lautaro e Lukaku, entrambi ci hanno provato ma senza fortuna.

1' Si parte

Inizia Brescia-Inter.

Debutti Brescia, esordio in Serie A per Alfonso e Mangraviti

Stasera due calciatori faranno il proprio esordio in Serie A, sono entrambi del Brescia, i loro nomi sono Enrico Alfonso e ???. Alfonso è un portiere nato nel 1988, ha giocato tanto in Serie B e Serie C, ma ha vissuto anche un'annata da interista, quella 2007-2008. Lo scorso anno ha disputato 30 partite (su 36) con il Brescia, ha vestito anche le maglie di Venezia, Pisa, Cremonese, Modena, Chievo e Cittadella. Massimiliano Mangraviti invece è un difensore del 1998, che il Brescia ha ceduto in prestito a Fondi, Pro Piacenza e Gozzano nelle ultime tre stagioni.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Brescia-Inter

Cambia modulo Corini che fa esordire due calciatori in Serie A: il portiere Alfonso che sostituisce l'infortunato Joronen e il difensore classe 1998 Mangraviti. In avanti Balotelli e Donnarumma. Formazione annunciata per l'Inter, con il tandem offensivo formato da Lautaro e Lukaku.

Ex Balotelli sfida l’Inter, la squadra che lo ha lanciato

Sicuramente questa non sarà una partita come tutte le altre per Mario Balotelli, fin qui un gol in quattro partite, che si troverà di fronte l'Inter, la squadra con cui ha fatto l'ultima parte dei suoi anni nelle giovanili e con cui ha vinto tre scudetti, il primo da protagonista, e non aveva nemmeno diciotto anni.

Esonero Corini si gioca la panchina, quali sono i possibili sostituti

Eugenio Corini, che a Brescia ci è nato ha iniziato la carriera da calciatore e ha conquistato la promozione lo scorso anno, traballa. C'è chi sostiene che se la sua squadra perderà ancora Corini potrebbe essere esonerato, il suo successore potrebbe essere Cesare Prandelli, nato a Orzinuovi, pochi chilometri da Brescia. Ma si fa anche il nome di Davide Nicola, ex di Crotone e Udinese.

Esclusiva Dove vedere in tv e streaming Brescia-Inter

La partita tra il Brescia e l'Inter è un'esclusiva di Sky che trasmetterà l'incontro in diretta sui canali 202 e 251. La telecronaca è affidata a Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Il match sarà visibile anche in streaming tramite SkyGo, su NowTv e sui canali 473 e 483 del digitale terrestre di Sky.

Le scelte Le probabili formazioni di Brescia-Inter

Non sembra intenzionato a fare turnover Conte, che ha quattro assenti importanti (Sensi, D'Ambrosio, Sanchez e Vecino) e in avanti punterà ancora su Lukaku e Lautaro. Corini torna al 4-3-1-2, davanti Balotelli e Donnarumma. Non ce la fa il portiere Joronen, al suo posto il vice Alfonso.

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali; Romulo, Spalek, Donnarumma, Balotelli. All Corini

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro, Lukaku. All. Conte

Riscatto L’Inter in campo a Brescia


Brescia-Inter è l'anticipo serale del martedì del turno infrasettimanale. Una partita chiave per le due squadre. Corini rischia addirittura la panchina e potrebbe saltare già domani in caso di sconfitta, mentre Conte dopo aver mancato il sorpasso alla Juventus sabato scorso (finì 2-2 con il Parma) vuole mettersi davanti ai bianconeri, che giocheranno domani sera con il Genoa, squadra che ha battuto il Brescia sabato scorso.