15.136 CONDIVISIONI
Tour de France 2022
21 Luglio 2022
17:06

Pogacar cade, Vingegaard lo aspetta per giocarsi il Tour alla pari: è lo sport allo stato puro

L’immagine più bella del Tour de France 2022. Tadej Pogacar cade e Jonas Vingegaard lo aspetta per giocarsi la vittoria finale ad armi pari.
A cura di Vito Lamorte
15.136 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tour de France 2022

Sicuramente l'immagine più bella del Tour de France 2022 e, probabilmente, il gesto sportivo più bello e significativo dell'anno. Tadej Pogacar Jonas Vingegaard si stanno dando battaglia per la vittoria finale ma c'è un'istantanea che rimarrà negli annali della Grande Boucle. Un momento che nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere in una lotta così serrata e che avrà fatto storcere il muso a più di qualcuno.

Pogacar è caduto durante la discesa giù dal Col de Spandelles e Vingegaard, che era pochi metri davanti a lui, ha atteso che lo sloveno risalisse sulla bici prima di riprendere a correre. I due si sono stretti la mano e dopo hanno ripreso a battagliare come se nulla fosse accaduto. Secondi potentissimi, che regalano un momento di sport nel suo stato più puro e genuino.

Lo sloveno è finito fuori dall'asfalto e dopo aver perso il controllo della sua bicicletta si è ritrovato nella cunetta ma è stato prontissimo a non perdere il controllo della situazione: si è rialzato, ha rimesso a posto la bici e dopo una breve occhiata alla catena ha ripreso la sua corsa.

Poco più avanti c'era Jonas Vingegaard, che si era accorto della situazione e ha rallentato per attendere il suo rivale. I due si sono sfidati ripetutamente nell'arco della tappa e abbiamo assistito all'attacco continuo di Pogacar nei confronti di Vingegaard, che si è difeso in tutti i modi.

Vingegaard attende Pogacar dopo la caduta al Tour
Vingegaard attende Pogacar dopo la caduta al Tour

Poco prima poco anche il danese aveva rischiato di cadere ma era stato bravissimo a restare in equilibrio, bilanciando l'uscita in maniera clamorosa e non perdendo contatto con l'avversario. Si tratta di un duello che sta davvero entusiasmando gli appassionati di ciclismo e della Grande Boucle, che farà rimanere tutti col fiato sospeso fino all'ultimo.

Vingegaard vince la 18ª tappa e mette le mani sulla classifica generale del Tour

È stata una giornata strepitosa per Vingegaard, che ha vinto la 18a tappa del Tour e ha ipotecato il trionfo finale aumentando sensibilmente il margine già importante sul rivale. Il danese della Jumbo Visma si è preso la la sua seconda tappa al Tour e dopo quella al Col du Granon è arrivato il colpo a Hautacam.

Pogacar ha chiuso la tappa alle spalle del ciclista danese ed è molto difficile che sabato nella crono riesca a recuperare più di 3’: dopo due vittorie consecutive del Tour fallisce il tris al cospetto di un sontuoso Vingegaard.

15.136 CONDIVISIONI
7 contenuti su questa storia
Terremoto al Tour, Pogacar va in crisi e Vingegaard diventa maglia gialla: la nuova classifica
Terremoto al Tour, Pogacar va in crisi e Vingegaard diventa maglia gialla: la nuova classifica
Tappa del Tour de France sospesa, manifestanti bloccano la strada:
Tappa del Tour de France sospesa, manifestanti bloccano la strada: "Ci restano solo 989 giorni"
La sfortuna fantozziana di Pinot, pugno in faccia al rifornimento volante:
La sfortuna fantozziana di Pinot, pugno in faccia al rifornimento volante: "Non potevo evitarlo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni