92 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Giro d'Italia 2024

Olaf Kooij a Napoli vince la 9ª tappa del Giro d’Italia, beffato Jonathan Milan

A Napoli vince per la prima volta al Giro d’Italia Olaf Kooij, che per mezza ruota precede in volata Jonathan Milan, che manca ancora l’appuntamento con la vittoria.
A cura di Alessio Morra
92 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

In volata l'olandese Olaf Kooij vince la nona tappa del Giro d'Italia, la Avezzano – Napoli di 206 km. Kooji ha beffato Jonathan Milan, che sul lungomare di Napoli arrivò secondo anche un anno fa. Tadej Pogacar mantiene saldamente la maglia rosa. Domani si riposa. Martedì si riparte con la tappa Pompei-Cuasano Mutri.

La fuga di Narvaez fallisce sul più bello

Doveva essere una tappa per velocisti, e così è stato. Oltre duecento chilometri nei quali ci sono stati diversi attacchi, compreso quello di Alaphilippe, ma alla fine volata è stata. Con grande rimpianto di Narvaez, che ci ha provato e ci ha creduto ed è stato ripreso dal gruppo, tirato pure da Pogacar nelle ultime fasi. Milan, secondo a Napoli nel 2023 e secondo già in una delle tappe precedenti, ci ha creduto fino alla fine, ma questa era la giornata di Kooji, che si impone per la prima volta in carriera al Giro.

Pogacar è davvero un cannibale, ha fatto pure la volata a Napoli

Lo sloveno ha vinto le ultime due tappe, e in questa sembrava dover fare giusto una sgambata. E invece Pogacar nel finale ha tirato la volata a Molano, suo compagno di squadra. Dopo ha spiegato che l'ha fatto per ricambiare l'aiuto che il corridore sudamericano gli stando in questo Giro d'Italia. Ma Molano è arrivato solo terzo.

L'ordine d'arrivo della 9ª tappa Avezzano – Napoli: 1) Kooij ((Visma | Lease a Bike) 4h44'22'; 2) Milan (Lidl Trek) stesso tempo;  3) Molano (UAE Emirates) s.t. 4) Dainese (Tudor) s.t.; 5) Van Poppel (BORA – hansgrohe) s.t.; 6) Mihkels (Intermarché – Wanty) s.t.; 7) Groves (Alpecin – Deceuninck) s.t. 8) Vendrame (Decathlon AG2R) s.t.; 9) Ballerini (Astana Qazaqstan) s.t.; 10) Kanter (Astana Qazaqstan) s.t..

Classifica generale: 1) Pogacar (UAE Emirates) 32h59'04"; 2) Martinez (BORA – hansgrohe) 2'40"; 3) Thomas (INEOS) 2'58"; 4) O'Connor (Decathlon AG2R) 3'39"; 5) Uijtedbroeks (Visma) a 4'02"; 6) Tiberi (Bahrain Victorious) a 4'23"; 7) Fortunato (Astana) a 5'15".

92 CONDIVISIONI
201 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views