1.121 CONDIVISIONI

Walter Mazzarri è il nuovo allenatore del Napoli al posto di Garcia: torna dopo oltre 10 anni

Walter Mazzarri prende il posto dell’esonerato Rudi Garcia e torna ad allenare il Napoli dopo dieci anni. Il tecnico toscano ha vinto la concorrenza di Tudor e farà il suo esordio contro l’Atalanta.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
1.121 CONDIVISIONI
Immagine

A volte ritornano. Sembrava inimmaginabile fino a qualche giorno fa. Ma è tutto vero. Walter Mazzarri è di nuovo l'allenatore del Napoli. Il tecnico toscano prende il posto di Rudi Garcia, esonerato cinque mesi dopo il suo ingaggio. Mazzarri ha trovato l'accordo con De Laurentiis, vinto la concorrenza di Igor Tudor e firmerà un contratto di sette mesi e cioè fino al giugno 2024. Il suo ritorno in panchina sarà sabato 25 novembre nel match con l'Atalanta.

L'esonero di Garcia era praticamente scontato. Il destino del francese è stato deciso dalle partite con l'Union Berlino e l'Empoli. Garcia chiude la sua breve esperienza napoletana con un bilancio di 8 vittorie in 16 partite e lascia la squadra al quarto posto in Serie A, a dieci lunghezze dall'Inter e otto dalla Juventus. De Laurentiis ha deciso di voltare pagina e ha effettuato una serie di sondaggi.

Circa un mese fa ci provò già con Conte, che ha declinato, poi ha sondato il terreno con Tudor e poi con Mazzarri, l'usato sicuro. Il tecnico di San Vincenzo è già adesso l'allenatore più longevo dell'era De Laurentiis, e ha la possibilità di diventare il terzo per panchina all-time dei partenopei.

Walter Mazzarri ha guidato il Napoli in 182 partite tra il settembre 2009 e il maggio 2013. Anni gloriosi per un Napoli rampante che con il tecnico toscano è riuscito a ritornare ai piani alti del calcio italiano. Secondo nel 2012-2013 e terzo nel 2010-2011, in mezzo il successo in Coppa Italia del 2012 e gli ottavi di Champions nello stesso anno, con una rocambolesca eliminazione incassata dal Chelsea.

Poi c'è stata la separazione. Mazzarri ha vissuto un anno e mezzo da allenatore dell'Inter (quinto, poi esonerato) ed ha allenato in Premier League il Watford, salvandosi con anticipo, il Torino, che portò al settimo posto, e il Cagliari, che ha guidato per 31 partite, venne esonerato a tre giornate dal termine.

Immagine

Ora dopo un anno e mezzo ai box è pronto a tornare e lo fa in grande stile. Mazzarri guiderà il Napoli campione d'Italia con cui proverà a mantenere la squadra tra le prime quattro e riproverà l'ebbrezza della Champions League, dove sfiderà al Bernabeu il Real Madrid.

Quasi in contemporanea sono arrivati il tweet del presidente De Laurentiis: "Bentornato Walter". Poi il comunicato ufficiale con cui è stato annunciato l'esonero di Rudi Garcia: "La Società Sportiva Calcio Napoli ha deciso di revocare l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Rudi Garcia. A lui e al suo staff il ringraziamento per la collaborazione resa fino a oggi".

1.121 CONDIVISIONI
Calzona nuovo allenatore del Napoli insieme ad Hamsik al posto di Mazzarri: svolta nella notte
Calzona nuovo allenatore del Napoli insieme ad Hamsik al posto di Mazzarri: svolta nella notte
Ostigard contro Mazzarri nell'intervallo di Napoli-Genoa: c'è l'ombra di Giampaolo, rispunta Garcia
Ostigard contro Mazzarri nell'intervallo di Napoli-Genoa: c'è l'ombra di Giampaolo, rispunta Garcia
Calzona allenatore del Napoli al posto dell'esonerato Mazzarri, è fatta: ribaltone De Laurentiis
Calzona allenatore del Napoli al posto dell'esonerato Mazzarri, è fatta: ribaltone De Laurentiis
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni