L'affare Vidal è vicino alla conclusione, lo è da tanto tempo in realtà, ma qualche giorno ancora dovrà passare prima della fumata bianca. Le ultime notizie di mercato proveniente dalla Spagna e riguardanti Vidal sono piuttosto semplici da decriptare. Se l'Inter non vende un giocatore, e non libera un posto in rosa, non può annunciare l'acquisto di Arturo Vidal, che sarà uno dei grandi colpi di tutta questa sessione di mercato.

Vidal è a un passo dall'Inter

Pure prima che venisse messo alla porta e finisse nell'elenco degli epurati dal Barcellona, l'Inter aveva iniziato a sondare il terreno per Vidal, obiettivo già un anno fa. Ora Conte verrà accontentato. Il cileno tornerà dopo una serie di stagioni vincenti (tra Bayern e Barcellona) in Serie A. Il cileno firmerà un contratto biennale da 6 milioni di euro netti a stagione più bonus, con opzione per un terzo anno di contratto. Il Barcellona dovrebbe ricevere un indennizzo, che manterrà ottimi i rapporti tra le due società.

Perché l'Inter ancora non annuncia l'acquisto di Vidal

Se è tutto fatto, c'è l'accordo con il giocatore e il Barcellona, che quasi non vede l'ora di sbarazzarsi del cileno, perché non arriva l'annuncio ufficiale? La risposta è semplice. L'Inter in questo momento ha una rosa bloccata, non può acquistare nessuno se non cede un calciatore. Sono stati prelevati Hakimi e Kolarov, mentre sono rientrati alla base, dai prestiti, Dalbert e soprattutto Nainggolan e Perisic, oltre al portiere rumeno Radu, che ha preso il posto di Berni. E dunque se Marotta e Ausilio non effettueranno una cessione Vidal non potrà materialmente diventare un calciatore dell'Inter. C'è ancora tempo, perché i nerazzurri il campionato lo inizieranno il 26 settembre. L‘indiziato principale per la cessione è Diego Godin, in predicato di passare al Cagliari.