948 CONDIVISIONI
19 Luglio 2021
10:38

Sparisce il video di Hysaj che canta “Bella Ciao”: nel ritiro della Lazio arrivano gli ultras

Hysaj aveva deciso di cantare “Bella Ciao” in occasione del rito d’iniziazione alla Lazio. Una scelta che non è piaciuta alla frangia d’estrema destra degli ultras della Lazio che si sono presentati nel ritiro della formazione capitolina per un confronto con il calciatore. Spariti tutti i video della performance dal profilo dell’albanese e dei suoi compagni.
A cura di Marco Beltrami
948 CONDIVISIONI

Un momento di leggerezza, un rito per fare gruppo. Questo sarebbe dovuta essere l'iniziazione di Hysaj alla Lazio, con il neoacquisto alle prese con il classico mini-concertino davanti ai compagni. La canzone scelta dal neoacquisto del club capitolino, ovvero "Bella Ciao", ha però fatto arrabbiare una parte della tifoseria che ha preso subito provvedimenti. Confronto con il diretto interessato e i dirigenti, e video della performance dell'esterno ormai ex Napoli spariti dai social.

Hysaj e il rito d'iniziazione alla Lazio sulle note di Bella Ciao

Elseid Hysaj ha deciso di cantare "Bella Ciao" per "presentarsi" a compagni e addetti ai lavori in casa Lazio, in quel rito ormai diventato una costante nei ritiri delle squadre di Serie A. L'ultimo arrivato si è scatenato sulle note della canzone emblema della resistenza e della liberazione dal nazifascismo, tornata in auge anche grazie alla popolare serie Netflix "La casa di carta". Il video della performance di Hysaj è finito sui social, condiviso in primis dal diretto interessato e poi da compagni e addetti ai lavori scatenati.

Gli ultras di estrema destra in ritiro per un confronto con il giocatore

C'è però chi non ha gradito la scelta del pezzo da parte del nazionale albanese, ovvero una frangia degli Ultras. Non sono mancati dunque i commenti al vetriolo sui social, da parte di chi ha rimproverato il giocatore "reo" di non essersi allineato alla propria fede di estrema destra, con una scelta definita infelice. C'è stato anche chi addirittura ha augurato al terzino un infortunio oppure chi ne ha chiesto l'immediata cessione. Dalle parole si è passati ai fatti e alcuni ultras della Lazio, si sono presentati al locale dove era riunita la squadra, ad Auronzo di Cadore per chiedere un confronto.

Spariti dai social i video di Hysaj che canta Bella Ciao

La parte più "nera" del tifo biancoceleste ha sottolineato la propria posizione, rimproverando il giocatore che dal canto suo ha spiegato che la sua scelta è legata soprattutto alla passione per la serie TV, senza alcun riferimento politico. A monitorare il tutto anche alcuni agenti della Digos. Non sono mancati anche sui social i messaggi di sostegno ad Hysaj da parte degli altri tifosi della Lazio, che hanno chiesto di lasciare fuori la politica dal calcio. Alla fine però nelle ultime ore, sono spariti tutti i contenuti che riproducevano l'esibizione del giocatore: sia quelli caricati da Hysaj, che quelli dei compagni. Una situazione figlia dell'inaspettato e per certi versi assurdo polverone sollevatosi nelle ultime ore.

948 CONDIVISIONI
Sarri furioso, minaccia azioni legali: "Hanno permesso mi prendesse per il culo un ragazzino"
Sarri furioso, minaccia azioni legali: "Hanno permesso mi prendesse per il culo un ragazzino"
Sabotato il colpo di mercato della Lazio: l'indirizzo email era sbagliato
Sabotato il colpo di mercato della Lazio: l'indirizzo email era sbagliato
Il Sarrismo è ancora estraneo alla Lazio: "Avremmo perso anche cambiando tutti i giocatori"
Il Sarrismo è ancora estraneo alla Lazio: "Avremmo perso anche cambiando tutti i giocatori"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni