389 CONDIVISIONI
19 Luglio 2022
22:15

Si scontra con un pesce, deve intervenire la barella: scene mai viste su un campo di calcio

Nel derby di Avellaneda tra Racing e Independiente si è assistito a qualcosa di mai visto su un campo di calcio: il lancio del pesce.
A cura di Paolo Fiorenza
389 CONDIVISIONI

Se pensavate che la testa di maiale lanciata a Figo sulla bandierina del calcio d'angolo, quando l'ex stella del Barcellona tornò al Camp Nou come giocatore del Real Madrid, fosse difficilmente superabile, beh, vi sbagliavate. In Argentina, infatti, un pesce lanciato dagli spalti ha reso necessario l'intervento della barella per soccorrere il giocatore colpito, in una scena tra il deprecabile e il surreale.

Lo scorso 10 luglio si è giocato il derby di Avellaneda tra Racing Club e Independiente, partita sentitissima non solo in campo. Se sul terreno di gioco non ci sono state risse o espulsioni, ma ben 8 cartellini gialli a testimonianza del clima fumantino, a prendersi gli onori della cronaca – si fa per dire – è stato il comportamento dei tifosi, anzi di uno in particolare, che ha pensato bene di lanciare in campo un pesce. Una cosa mai vista a memoria d'uomo, che pone anche una domanda a monte: che diavolo ci faceva un tifoso con un pesce dentro uno stadio?

Nei primi minuti del secondo tempo – sul punteggio di 1-0 per il Racing, risultato che non cambierà fino alla fine del match – l'attaccante dell'Independiente Leandro Fernandez si è scontrato, mentre correva, proprio col pesce lanciato dagli spalti. Una sorta di ‘missile' la cui collisione col 31enne giocatore si è rivelata non indolore. Fernandez era appena entrato in campo poco prima dell'intervallo per cercare di dare una scossa offensiva alla sua squadra, ma l'impatto sulla partita è stato meno forte dell'impatto col pesce, almeno a giudicare dal crollo dell'attaccante al suolo e dal successivo ingresso della barella per prestargli i soccorsi.

Leandro Fernandez nello scorso aprile in Copa Sudamericana
Leandro Fernandez nello scorso aprile in Copa Sudamericana

Fortunatamente la vicenda si è risolta senza gravi conseguenze per Fernandez: il giocatore infatti è potuto rientrare in campo per continuare regolarmente a giocare. Uno sforzo comunque inutile, visto che il Racing si è imposto per 1-0 grazie alla rete del vecchio ‘Diablo' Gabriel Hauche, confermandosi nelle zone alte della classifica – è a soli due punti dalla vetta della Primera Division – mentre l'Independiente naviga in acque basse, avendo vinto solo due delle prime otto partite. Ma questa partita sarà ricordata per sempre come quella dello scontro in campo tra un calciatore e un pesce: una cosa mai vista su un campo di calcio.

389 CONDIVISIONI
Tutta la Juve contestata sotto la curva, scene mai viste allo Stadium: Bonucci il più provato
Tutta la Juve contestata sotto la curva, scene mai viste allo Stadium: Bonucci il più provato
È in campo allo US Open, all'improvviso si mette a fare flessioni: il pubblico non capisce
È in campo allo US Open, all'improvviso si mette a fare flessioni: il pubblico non capisce
Felipe Melo, Arturo Vidal e David Luiz protagonisti della mega rissa al derby di Rio: cinque espulsi
Felipe Melo, Arturo Vidal e David Luiz protagonisti della mega rissa al derby di Rio: cinque espulsi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni