174 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
3 Dicembre 2022
10:10

Serbia eliminata e sbeffeggiata, lo sfotto’ è provocatorio: “Ciao ciao e zitti”

La Svizzera ha vinto ed eliminato i serbi dai Mondiali qualificandosi agli ottavi di finale. Nel caleidoscopio di episodi ‘bollenti’, oltre al gestaccio di Xhaka, ci sono anche le esultanze polemiche di Akanji e Shaqiri.
A cura di Maurizio De Santis
174 CONDIVISIONI
Il saluto ironico di Akanji dopo la vittoria contro la Serbia e la qualificazione agli ottavi della Svizzera.
Il saluto ironico di Akanji dopo la vittoria contro la Serbia e la qualificazione agli ottavi della Svizzera.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Turbolenta e ricca di colpi di scena. Il risultato di SvizzeraSerbia (3-2, qualificazione degli elvetici agli ottavi dei Mondiali) racconta solo una parte delle emozioni del match. Nel corredo accessorio dell'incontro ci sono una serie di episodi che hanno acceso i riflettori su alcuni dei protagonisti a prescindere dagli autori delle reti.

Nel caleidoscopio di fatti e misfatti c'è anzitutto il gestaccio di Xhaka (il capitano dei ‘crociati' è di origine albanese), che ha creato un po' di baruffa al limite della rissa scatenando la voglia di vendetta dei serbi. Non è la prima che accadono episodi del genere: sono scorie di rivalità esasperate, di rivendicazioni territoriali, di ferite mai sanate di uno dei periodi più bui nel cuore dell'Europa per la guerra nei Balcani.

Il brutto gesto di Xhaka che ha mandato su tutte le furie i calciatori della Serbia.
Il brutto gesto di Xhaka che ha mandato su tutte le furie i calciatori della Serbia.

Tra gli episodi di una serata scoppiettante c'è anche dell'altro. L'ironia tagliente di Akanji e l'esultanza polemica di Shaqiri hanno scandito il finale incandescente, quando l'adrenalina è ancora in circolo e i nervi a fior di pelle. Il difensore del Manchester City e della Svizzera sta festeggiando assieme ai compagni di nazionale il passaggio del turno ma si lascia trascinare dalle emozioni.

Alza lo sguardo, sorride in maniera beffarda e si rivolge agli avversari che abbandonano il campo alla spicciolata: li saluta in maniera quasi provocatoria e li manda a casa con un carico grande di delusione per aver solo accarezzato il sogno di qualificarsi in extremis. Good bye… arrivederci dice mentre agita la mano destra in maniera abbastanza plateale perché venga notato.

Qualcosa del genere, ma con animo differente, fa anche Shaqiri. Per lui la rete segnata contro la Serbia ha un valore speciale non solo perché sblocca la gara e in qualche modo la indirizza manche per le implicazioni politiche, strettamente personali. L'ex calciatore di Bayern Monaco, Liverpool e Inter è di origini kosovare e per questo preso di mira dai tifosi balcanici.

Consuma la sua vendetta senza incorrere nel rischio di una squalifica: ai Mondiali del 2018 in Russia mimò sotto il settore dei sostenitori avversari l'aquila bicipite che compare sulla bandiera albanese (atteggiamento vietato da Fifa e Uefa) questa volta indica con orgoglio il nome sulla casacca e porta il dito davanti alla bocca come a dire "zitti tutti!". Riceverà una bordata ulteriore di fischi e cori di scherno ma la gioia e l'abbraccio dei compagni prenderanno il sopravvento.

L’esultanza polemica di Shaqiri dopo aver segnato la rete contro la Serbia.
L’esultanza polemica di Shaqiri dopo aver segnato la rete contro la Serbia.

Shaqiri ha anche un altro motivo per essere contento: grazie alla rete realizzata contro la Serbia si accomoda sul podio accanto a Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Il motivo? È uno dei tre giocatori ad aver segnato nelle ultime tre edizioni della Coppa del Mondo (2014 in Brasile, 2018 in Russia e adesso in Qatar).

174 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni