14 Giugno 2021
16:28

Schick come Maradona: gol da centrocampo nell’esordio della Repubblica Ceca agli Europei

Patrik Schick ha segnato un gol alla Maradona a Glasgow nella prima gara della Repubblica Ceca contro la Scozia negli Europei 2021. L’attaccante del Bayer Leverkusen ha calciato da centrocampo un pallone che si è insaccato alle spalle di Marshall. A tutti ha fatto ricordare subito le prodezze del Pibe de Oro argentino.
A cura di Fabrizio Rinelli

Il gol di Patrik Schick è di una bellezza assoluta. L'attaccante della Repubblica Ceca ha segnato un gol da favola contro la Scozia, forse il più bello da questo inizio degli Europei. L'attaccante del Bayer Leverkusen, ex Sampdoria e Roma, mette in rete un pallone calciato da centrocampo che si insacca alle spalle di Marshall che era fuori dai pali. Una rete che vale la sua doppietta in gara con l'esultanza del numero #10 della Repubblica Ceca che è a dir poco liberatoria e testimonia l'incredibile gesto tecnico del giocatore a caccia della consacrazione definitiva nel calcio.

Una rete cercata dal giocatore che non ci ha pensato due volte a calciare in porta quando Jankto ha recuperato palla a metà campo e ha servito la palla sul sinistro micidiale dell'attaccante che ha messo in porta il pallone. Una parabola perfetta che ha sorpreso Marshall, fuori dai pali e che non avrebbe mai immaginato che Schick potesse compiere un tale gesto tecnico da prendersi gli applausi di tutti i tifosi presenti allo stadio. Il gol è stato segnato nella stessa porta in cui Zinedine Zidane segnò quella rete meravigliosa contro il Bayer Leverkusen, quando giocava nel Real Madrid, nella finale di Champions League del 2002 proprio ad Hampton Park.

Il gol di Schick è stato segnato da 45.5 metri

L'attaccante della Repubblica Ceca era già andato in gol nel primo tempo con un colpo di testa vincente su assist di Coufal che ha visto il bomber del Bayer Leverkusen mettere in rete un pallone che si è andato a mettere nell'angolino basso alla destra di Marshall. È stata l'azione che ha sbloccato la Repubblica Ceca e anche il giocatore che ha trovato la fiducia che cercava e si è inventato il raddoppio in modo incredibile.

In tanti ora sperano che Schick possa mettere in rete anche il suo terzo gol personale in questa partita che vorrebbe dire primato condiviso con David Villa. Proprio lo spagnolo, nel 2008 è stato l'ultimo giocatore a segnare una tripletta in questo torneo. Il secondo gol di Patrik Schick è stato segnato da 45.5 metri: è la maggior distanza per una rete agli Europei dal 1980 Con questo gol, Schick, ha infatti anche battuto proprio il record di David Villa ai Mondiali, con lo spagnolo che andò a segno con un rito da 43 metri contro il Cile nel 2010.

Né Insigne, né Chiesa: il gol più bello degli Europei è quello alla Maradona di Schick
Né Insigne, né Chiesa: il gol più bello degli Europei è quello alla Maradona di Schick
Cristiano Ronaldo vince la Scarpa d'Oro agli Europei anche se Schick ha segnato gli stessi gol
Cristiano Ronaldo vince la Scarpa d'Oro agli Europei anche se Schick ha segnato gli stessi gol
Europei, la Uefa sceglie i 10 gol più belli: ci sono anche Chiesa e Insigne
Europei, la Uefa sceglie i 10 gol più belli: ci sono anche Chiesa e Insigne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni